Confronti: "Mps: Orcel/Padoan diga infernale"

Il Cittadino on line ECONOMIA

Così le spoglie della banca più antica del mondo si giocano ai dadi di un inutile (per gli equilibri di governo) seggio elettorale.

Ripartiamo da qui, se vogliamo davvero salvare l’esistenza dell’unica banca con testa pensante – e decisionale – in Toscana

Povera Siena, se sono queste le mani cui intendi affidarti!"

"Così le spoglie della banca più antica del mondo si giocano ai dadi di un inutile (per gli equilibri di governo) seggio elettorale. (Il Cittadino on line)

Se ne è parlato anche su altri media

Guidata da Giuseppe Mussari, Monte Paschi di Siena rileva Banca Antonveneta da Santander per 9 miliardi di euro, accollandosi altri 7 miliardi di debiti. Con la “svendita” di MPS a Unicredit potrebbe concludersi l’ultimo capitolo di una crisi iniziata nel lontano 2007 e culminata dieci anni dopo con la nazionalizzazione. (InvestireOggi.it)

L'istituto era il forziere dei disegni (e delle liti) tra dem. Adesso, grazie ai ritardi di Roberto Gualtieri, non c'è alternativa allo spezzatinoC'è una foto che rappresenta il simbolo di quel «groviglio armonioso» che per decenni ha stretto Siena (La Verità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr