COVID, 50% GIOVANI SI È VACCINATO/ 33% vuole sapere di più su rischi a lungo termine

COVID, 50% GIOVANI SI È VACCINATO/ 33% vuole sapere di più su rischi a lungo termine
Il Sussidiario.net SALUTE

Al contrario, tra i non vaccinati il 21% afferma di non saperne abbastanza sui rischi mentre il 19% è spaventato dai fatti di cronaca relativi.

8 giovani su 10 si ritengono comunque soddisfatti sul grado di conoscenza vaccinale, anche se allo stesso tempo l’84% ritiene il Governo debba fare di più in tal senso; da ultimo, il 64% dei giovani ritiene efficace l’operato della propria Regione, che si rivela non incisivo solo per 2 intervistati su 10. (Il Sussidiario.net)

Su altri media

Seguono Uk, Ue, Usa e Russia. Nello specifico, all'interno dell'Unione Europea la percentuale più alta è quella del Portogallo (81%), seguito dalla Spagna (75%), mentre agli ultimi posti ci sono Romania (27%) e Bulgaria (18%). (Sky Tg24 )

Si è partiti a Rieti e domani sarà il turno dell’istituto Eastman-Umberto I alla presenza del presidente del Centro nazionale trapianti, Massimo Cardillo, del presidente Nicola Zingaretti e la rettrice de La Sapienza, Antonella Polimeni. (Adnkronos)

Sino a tale data, per le persone residenti nei Comuni del territorio dell’Asl di Biella sarà quindi possibile continuare aderire alla campagna vaccinale anche senza prenotazione, nel centro della sede Biver Banca, in via Carso 15 a Biella, tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 9 alle 18 . (Prima Biella)

Vaccinazioni anti-covid, "i giovani rispondono alla chiamata": prima dose per il 64% degli under 19

Terza dose di vaccino covid e antinfluenzale insieme? Una cosa è certa: da quest’anno il vaccino antinfluenzale si potrà fare anche in farmacia. (La Provincia di Biella)

Il camper toccherà un po’ tutte le valli del territorio grazie alla preziosa collaborazione dei medici volontari in pensione che già nel corso della campagna vaccinale hanno messo il loro tempo a disposizione dei vari centri vaccinali. (TrentoToday)

Nel dettaglio, tra i 12 ed i 19 anni ha ricevuto la prima dose il 64% dei ragazzi a fronte del 66% della provincia di Ravenna. In Romagna si contano 767.716 persone vaccinate con la prima. dose e 659.726 con la seconda dose, cui vanno aggiunte 67.319 dosi somministrate dai medici di medicina generale e 8.038 nelle aziende. (ForlìToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr