Harris parla come Trump e annuncia un giro di vite sui migranti

Harris parla come Trump e annuncia un giro di vite sui migranti
LA NOTIZIA ESTERI

I repubblicani hanno invece sfruttato l’occasione per sostenere che la tanto criticata linea dettata da Trump si dimostra quella giusta.

Da ambienti dem fanno sapere che in realtà il monito della vice presidente è in linea con il messaggio di Biden

A sentir parlare proprio di immigrazione, durante il suo viaggio in Guatemala, la numero due Usa, sembrava però di sentire quasi il tycoon.

Le parole dell’esponente democratica hanno però sollevato critiche a sinistra e facili ironie a destra, mettendola in seria difficoltà. (LA NOTIZIA)

Ne parlano anche altri giornali

Dopo le polemiche e gli attacchi da sinistra al suo messaggio, dal Guatemala, ai migranti "a non andare al confine perché sarete respinti", Kamala Harris rincara la dose dal Messico. Critiche che arrivano anche dai democratici del Texas, che l'hanno invitata a recarsi nelle località di confine più colpite dal picco di arrivi di immigrati (RTL 102.5)

E' atteso dal G7. (LaPresse) Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è arrivato nel Regno Unito – alla RAF Mildenhall nel Suffolk, Inghilterra – mercoledì sera in vista del vertice del G7 con il suo Air Force One. (LaPresse)

Ma la polemica è sbarcata anche oltreoceano, con la presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, che su Facebook ha scritto: «La vice presidente Usa e idolo della sinistra ora parla come Trump e rivolgendosi ai migranti che vorrebbero entrare negli Stati Uniti dice chiaramente che l'immigrazione illegale sarà contrastata. (ilGiornale.it)

Immigrazione, Meloni: parole Kamala Harris dimostrano che nel mondo tutti si preoccupano di difendere i propri confini tranne sinistra italiana

Il motivo è stato un discorso da lei pronunciato davanti al presidente del Guatemala: “Non venite negli Stati Uniti, noi continueremo ad applicare le nostre leggi e a difendere i nostri confini. Kamala Harris è stata eletta 59° vicepresidente degli Stati Uniti il 20 gennaio 2021 dopo essere stata scelta, dall’allora candidato alle presidenziali Joe Biden, il 12 agosto 2020 come vicepresidente nel caso di vittoria alle elezioni. (Metropolitan Magazine )

“Kamala Harris è giovane, molto forte e popolare. Delle esternazioni sul tema dell’immigrazione che, secondo la giornalista, potrebbero costarle la carriera futura. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Capiranno mai che bloccare l’immigrazione clandestina è un dovere? Lo ripeterò all’infinito: blocco navale subito per fermare le partenze e la tratta di esseri umani verso l’Italia». (La Voce del Patriota)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr