Per palestre ed altre attività ferme riapertura dopo il 20 aprile: le richieste delle Regioni

Per palestre ed altre attività ferme riapertura dopo il 20 aprile: le richieste delle Regioni
VeronaSera SALUTE

Nella giornata di giovedì si terrà un incontro tra i presidenti di Regione ed il premier Mario Draghi.

Secondo le ultime indiscrezioni potrebbe dunque essere convocata già la prossima settimana la Cabina di regia del governo per valutare la pianificazione delle eventuali riaperture di alcune attività a partire da dopo il giorno 20 aprile.

Le valutazioni circa la rirpresa delle attività saranno comunque fatte sempre sulla base dell'ipotetico ed auspicabile miglioramento dei dati epidemiologici. (VeronaSera)

Su altre testate

Zona arancione – Per i successivi gradi di istruzione è confermato lo svolgimento delle attività in presenza dal 50% al 75% della popolazione studentesca in zona arancione. Il provvedimento, secondo quanto si apprende da fonti di governo, dovrebbe essere contenuto in una delibera che dovrebbe essere approvata in Consiglio dei ministri. (Orizzonte Scuola)

E’ anzi possibile che la discussione venga rimandata alla prossima settimana, quando dovrebbe essere convocata la cabina di regia dell’esecutivo per valutare la programmazione delle possibili aperture a fine aprile. (Il Primato Nazionale)

(LaPresse) – “Sarà una settimana intensa, nei prossimi giorni sarò in Mali, inoltre stiamo lavorando come Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, con il coinvolgimento di altri ministeri, a una cabina di regia per attrarre nuovi investimenti in Italia. (LaPresse)

Il governo fissa la data per l’inizio delle riaperture: i dettagli

Nessuna Cabina di regia per adesso, fanno sapere dal governo: «Sulla base dei dati elaborati settimanalmente dall’Iss verrà valutata la situazione sulla diffusione del contagio, sulle misure e i tempi necessari» (Il Manifesto)

Per questo ci aspettiamo che già questa settimana il governo dia indicazioni chiare in merito al nuovo scostamento di bilancio. L’Italia sta affrontando il Covid con spirito di unità nazionale e con coesione, ma tutti devono avere gli aiuti indispensabili per andare avanti” (Quotidiano online)

Covid, il governo valuta possibili riaperture dal 20 aprile. La data fissata dal governo per analizzare l’andamento dei contagi da Covid è dunque il 20 aprile. Il governo valuta le riaperture delle attività chiuse a causa del Covid. (CalcioNapoli1926.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr