FIMMG Bari - Mozione finale del Consiglio Regionale Puglia del 4 giugno 2021

FIMMG Bari - Mozione finale del Consiglio Regionale Puglia del 4 giugno 2021
FIMMG - Federazione Italiana Medici di Medicina Generale - Sezione regionale Puglia - Sezione prov. Bari SALUTE

Pertanto, il Consiglio Regionale dà mandato al Segretario Regionale di avviare da subito le procedure per l’avvio della trattativa con la Regione e avviando da subito in caso di mancata risposta le procedure di rivendicazione e lotta sindacale conseguenti

FIMMG Puglia, nel rivendicare pertanto l’attività vaccinale all’interno del sistema di cure territoriali come prerogativa fondamentale del ruolo della Medicina Generale nel setting della Prevenzione, ribadisce la necessità che siano garantiti gli strumenti strutturali ed organizzativi per poter essere messa nelle condizioni di affrontare la sfida della prevenzione ordinaria a partire dalla prossima stagione autunnale. (FIMMG - Federazione Italiana Medici di Medicina Generale - Sezione regionale Puglia - Sezione prov. Bari)

La notizia riportata su altri media

«Alla medicina di famiglia - si legge in una nota - è stato chiesto di partecipare alla campagna vaccinale e di proteggere come primario ed urgente obiettivo i soggetti estremamente fragili e quelli a domicilio a partire dall’inizio di aprile, quando ormai era chiaro a tutti che i vulnerabili, quelli che sono più esposti ad un rischio elevato di ospedalizzazione e di mortalità, erano difficilmente raggiungibili dall’organizzazione vaccinale messa in piedi fino ad allora dalla Regione e dalle Asl». (La Gazzetta del Mezzogiorno)

I risultati sinora raggiunti dall’azione della Medicina Generale nella fase emergenziale sono il frutto di sacrifici certamente non ripetibili nella prospettiva di una fase ordinaria che dovrebbe chiedere alla Medicina Generale ulteriori impegni (FIMMG - Federazione Italiana Medici di Medicina Generale - Sezione regionale Puglia - Sezione prov. Bari)

E' quanto afferma Donato Monopoli, segretario Fimmg Puglia, commentando l'esito del Consiglio regionale della federazione dei medici di medicina generale svoltosi lo scorso 4 giugno. L'attività ordinaria, che dovrà riprendere, richiede che i medici di famiglia siano messi in grado di lavorare” conclude Monopoli (BariToday)

Medicina Generale, incarichi provvisori impediscono costruzione di modelli territoriali efficienti

Lo rende noto la Fimmg Puglia ha ha dato mandato al proprio segretario regionale “di avviare da subito le procedure per l’avvio della trattativa con la Regione”, annunciando “in caso di mancata risposta, procedure di rivendicazione e lotta sindacale conseguenti”. (Telebari)

Iniziare a programmare la campagna antinfluenzale autunnale che potrebbe incrociarsi con il prosieguo di quella anti Covid in corso: è la richiesta alla Regione Puglia dell'intersindacale medica composta da Cgil, Smi, Snami, Simet e Ugs. (La Repubblica)

Sarebbe opportuno, quindi, che Regione Campania assegni nell’immediato le convenzioni di medicina generale inerenti agli ambiti carenti 2020, già in ritardo di un anno, e anche quelle inerenti agli ambiti carenti 2021. (Cronache della Campania)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr