La pandemia dei non vaccinati: Sicilia, ecco i dati ufficiali

La pandemia dei non vaccinati: Sicilia, ecco i dati ufficiali
Livesicilia.it INTERNO

La media scende al 50,99% in riferimento a chi ha ricevuto anche la seconda dose (media nazionale del 56,35%).

Il dato scende al 72,04% in riferimento alla somministrazione dei vaccinati con la seconda dose (media nazionale dell’89,02%).

L'ultimo Report della Presidenza del Consiglio dei Ministri con i dati aggiornati. CATANIA – “I non vaccinati continuano a morire”.

E’ il 51,10% del personale scolastico ad avere ricevuto entrambe le dosi di vaccino (media nazionale del 77,17%)

Sulla stessa categoria coloro i quali risultano vaccinati sono il 62,45% (media nazionale del 69,86%). (Livesicilia.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Sono 300 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 9.523 tamponi processati nell’isola. I guariti sono 41 mentre nelle ultime 24 ore c’è solo una vittima dopo che negli ultimi 4 giorni non c’erano stati morti. (Live Sicilia)

In Italia. Curva epidemica in lieve calo nel nostro Paese, dove i nuovi casi del giorno sono 2.072 in totale (ieri 3.127), ma con il tasso di positività che passa dal 1,9% al 2,3% Maglia nera a Caltanissetta tra le province dell’Isola per numero di nuovi contagi, sono 130; seguono Palermo e Catania con 62 nuovi casi; poi Messina 15, Trapani 13 ed Enna 10. (AMnotizie.it)

Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi al Covid in Sicilia sono 2206, il 99,5% in più rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrato un incremento del 36%. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari al 95% (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Variante Delta, Pregliasco: i docenti sono a rischio. Sì all’obbligo vaccinale scuola

L’incidenza tocca quota al 6,9% per effetto del basso numero di tamponi. I guariti sono 68 mentre nelle ultime 24 ore e non ci sono vittime negli ultimi 4 giorni (Risoluto)

Sul fronte ospedaliero si registra una risalita dei ricoverati che sono adesso 176, sei in più rispetto a ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province Caltanissetta in testa con 130, poi Palermo 62, Catania 62, Messina 15, Siracusa 7, Trapani 13, Ragusa 0, Agrigento 1, Enna 10 (Nuovo Sud)

I docenti sono a rischio in quanto la variante Delta infetta molto i giovani e poi svolgono un servizio essenziale, lo abbiamo visto anche dai risultati degli Invalsi che sono stati pessimi a causa della Didattica a distanza, realizzata in modo emergenziale senza un’adeguata organizzazione”. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr