Gianluca Vialli e la lotta con il tumore: "Un compagno di vita indesiderato, spero si stanchi di me"

Gianluca Vialli e la lotta con il tumore: Un compagno di vita indesiderato, spero si stanchi di me
Più informazioni:
Liberoquotidiano.it SPORT

"Sono stato un giocatore e un uomo forte ma anche fragile e penso che qualcuno possa essersi riconosciuto.

Gianluca Vialli sorprende e commuove: il gesto dell'ex bomber, bacio al pallone prima della partita dell'Italia | Video. Vialli si augura la sua storia possa essere d'esempio.

08 giugno 2021 a. a. a. Gianluca Vialli ha svelato a Sogno Azzurro, la docu-serie di Rai Uno sulla Nazionale italiana realizzata da Donatella Scarnati, la sua battaglia contro il cancro. (Liberoquotidiano.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il cancro è più forte di me e se lo combatti perdi. ”Sono stato un giocatore e un uomo forte e vulnerabile - ha raccontato -. (Sportal)

Gianluca Vialli, le sue parole sul cancro. “So che, per quello che mi è successo, ci sono tante persone che mi guardano e se sto bene io, possono pensare di star bene anche loro. Gianluca Vialli è tornato a parlare del suo tumore al pancreas: “È un avversario molto più forte di me, non posso farci niente“, ha dichiarato, raccontando come è riuscito ad affrontarlo. (Leggilo.org)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO > > > Anna Tatangelo, inaspettata rivelazione: “Per anni sono stata zitta”. Gianluca Vialli, la confessione: “Il cancro un compagno di viaggio indesiderato”. “Sono stato un giocatore e un uomo forte e vulnerabile. (Inews24)

Gianluca Vialli, il triste annuncio dell’ex calciatore: “Il cancro è più forte di me”

Ricordo che la prima volta insieme mangiammo e parlammo della Samp.Nei miei gol c’era il suo piede e nei suoi il mio». Sono stato un giocatore e un uomo forte ma anche fragile e penso che qualcuno possa essersi riconosciuto. (Corriere della Sera)

“Devo andare avanti a testa bassa senza mollare mai, sperando che un giorno si stanchi e mi lasci vivere serenamente ancora. A quattro anni dalla scoperta del tumore al pancreas, Gianluca Vialli è ripartito dalla Nazionale del suo amico Roberto Mancini che l’ha voluto nel suo team come capo delegazione. (Il Riformista)

Gianluca Vialli, il triste annuncio dell’ex calciatore: “Il cancro è più forte. Gianluca Vialli: la battaglia della sua malattia in Sogno Azzurro, docu-serie Rai sul cammino della Nazionale Italiana all’Europeo. (LettoQuotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr