WhatsApp Web senza smartphone collegato - sicurezza.net

WhatsApp Web senza smartphone collegato - sicurezza.net
Sicurezza.net SCIENZA E TECNOLOGIA

Si potrà usare WhatsApp Web o l’app desktop anche senza l’utilizzo di un telefono nelle vicinanze.

WhatsApp Web è ormai uno strumento essenziale, utilizzato ogni giorno da milioni di utenti, anche in ambito professionale.

WhatsApp Web: addio allo smartphone. La popolare app di messaggistica ha comunicato il lancio di questa importante funzionalità, che si aggiunge alle numerose novità degli ultimi mesi. (Sicurezza.net)

Su altri giornali

La piattaforma di proprietà Facebook ha rilasciato la novità per un numero ristretto di utenti. Inoltre, gli ingegneri hanno affrontato la possibilità che un server “dannoso o compromesso” aggiunga dispositivi ad account che non appartengono al titolare, per intercettare le loro comunicazioni. (Data Manager Online)

Questa applicazione però non può essere scaricata sugli store ufficiali ed ha dunque un grande rischio di essere connessa a malware. Molte di queste funzioni però, come il poter pianificare i messaggi, sono però pericolose per gli account: usandole infatti si potrebbe ottenere il messaggio di account "temporaneamente sospeso". (Tuttosport)

Il pericolo furti su WhatsApp è sempre dietro l’angolo. Innanzitutto, bisogna controllare WhatsApp Web (kronic)

WhatsApp: per più motivi le persone abbandonano l’app di fretta

Inoltre, Effettua automaticamente chiamate di gruppo su WhatsApp E semplice come una conversazione personale. Chiamate di gruppo WhatsApp. Cosa considerare quando si partecipa a una videochiamata. Quando effettui o ricevi videochiamate di gruppo, assicurati che tu e i tuoi contatti abbiate un file Buona connessione internet. (Flamina&dintorni)

Potrà essere utilizzato dal pc e dal tablet senza necessità di QR code. Ecco come. WhatsApp sta testando una nuova funzione che consentirà alle persone di inviare messaggi senza utilizzare il telefono per la prima volta. (Quotidianpost.it)

Sono infatti tantissime le persone che stanno pensando a quale sia il motivo per restare ancora clienti della piattaforma, la quale è insidiata costantemente dalla concorrenza. In realtà è stata solo un’ondata di dicerie, le quali hanno fatto credere che WhatsApp fosse pronta a mettere in pubblica piazza i dati di tutti. (Tecnoandroid)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr