Rapporto Amnesty: quando la Pandemia travolge gli ultimi diventa un’alleata dei regimi

Rapporto Amnesty: quando la Pandemia travolge gli ultimi diventa un’alleata dei regimi
Il Sole 24 ORE ESTERI

Ha colpito e sta ancora colpendo tutti gli abitanti del Pianeta; di qualunque nazionalità, sesso, età, classe sociale.

Dalla Cina la Pandemia di Covid 19 si è subito allargata a macchia d’olio, mettendo il mondo intero in ginocchio.

Ancora una volta a pagare il prezzo più alto sono state le fasce più deboli, le minoranza perseguitate, le persone più vulnerabili.

Ha provocato recessioni a catena, ha messo a nudo le criticità dei sistemi sanitari. (Il Sole 24 ORE)

Su altri media

È quanto emerge dal rapporto 2020-2021 sui diritti umani presentato oggi da Amnesty International, che descrive “un mondo in preda al caos, con i sistemi sociali, politici ed economici a pezzi”. Diritti umani: Amnesty, “pandemia utilizzata come arma, mondo in preda al caos. (La Difesa del Popolo)

Sono stati i gruppi già maggiormente vulnerabili, tra cui le donne e i rifugiati, a subire l’impatto devastante della pandemia. Nel 2020, durante l’eccezionale evento della pandemia, i sistemi sanitari sono stati sottoposti alla prova definitiva e le persone sono state lasciate in una caduta libera economica (Romasette.it)

- larapontarelli : RT @RiccardoNoury: Il Rapporto 2020-2021 di Amnesty International 'Aumentano in tutto il mondo gli atti di repressione di regimi autoritari… - CuginiJessica : RT @RiccardoNoury: Il Rapporto 2020-2021 di Amnesty International 'Aumentano in tutto il mondo gli atti di repressione di regimi autoritari… - Z3r0Rules : RT @SensoDiNausea: Aggiungiamo Amnesty International ai negazionisti complottisti? (Zazoom Blog)

La pandemia comprime i diritti umani, ma solo i diritti umani indicano l'uscita | il manifesto

La pandemia di Covid-19, continua Russo, “è una cartina torna sole di quello che il mondo è stato negli ultimi 30-40 anni” in termini di disuguaglianze, effetti dei conflitti e politiche di austerity dei governi. (Corriere della Sera)

Filo rosso tra situazioni molto diverse: il Covid-19 ha colpito più duramente i gruppi sociali marginalizzati già prima del virus. La pandemia usata dai governi per comprimere i diritti umani e i diritti umani garantiti a tutti come vettore per uscire dalla pandemia. (Il Manifesto)

La risposta alla pandemia è stata ulteriormente compromessa da leader che hanno sfruttato la crisi e hanno usato il Covid-19 per attaccare i diritti umani. Covid 19, la denuncia di Amnesty: “La pandemia ha colpito i più vulnerabili”. (La Difesa del Popolo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr