Buenos Aires, esplode la protesta contro il governo

LaPresse INTERNO

Sotto accusa la gestione della pandemia da parte del governo di Fernandez, in costante calo di consensi da tempo e l’alta disoccupazione.

Attualmente, oltre il 40% degli argentini vive in stato di povertà

I manifestanti in corteo contestano anche il pagamento puntuale dei debiti di Stato da parte del governo argentino nei confronti del Fondo Monetario Internazionale, in un momento in cui i settori economici più colpiti dalla pandemia necessitavano di aiuti urgenti. (LaPresse)

Su altri giornali

Tutti i comuni Aiello del Friuli Amaro Ampezzo Andreis Aquileia Arba Arta Terme Artegna Arzene Attimis Aviano Azzano Decimo Bagnaria d'Arsa Barcis Basiliano Bertiolo Bicinicco Bordano Brugnera Budoia Buia Buttrio Camino al Tagliamento Campoformido Campolongo al Torre Caneva Carlino Casarsa della Delizia Cassacco Castelnovo del Friuli Castions di Strada Cavasso Nuovo Cavazzo Carnico Cercivento Cervignano del Friuli Chions Chiopris-Viscone Chiusaforte Cimolais Cividale del Friuli Claut Clauzetto Codroipo Colloredo di Monte Albano Comeglians Cordenons Cordovado Corno di Rosazzo Coseano Dignano Dogna Drenchia Enemonzo Erto e Casso Faedis Fagagna Fanna Fiume Veneto Fiumicello Flaibano Fontanafredda Forgaria nel Friuli Forni Avoltri Forni di Sopra Forni di Sotto Frisanco Gemona del Friuli Gonars Grimacco Latisana Lauco Lestizza Lignano Sabbiadoro Ligosullo Lusevera Magnano in Riviera Majano Malborghetto Valbruna Maniago Manzano Marano Lagunare Martignacco Meduno Mereto di Tomba Moggio Udinese Moimacco Montenars Montereale Valcellina Morsano al Tagliamento Mortegliano Moruzzo Muzzana del Turgnano Nimis Osoppo Ovaro Pagnacco Palazzolo dello Stella Palmanova Paluzza Pasian di Prato Pasiano di Pordenone Paularo Pavia di Udine Pinzano al Tagliamento Pocenia Polcenigo Pontebba Porcia Pordenone Porpetto Povoletto Pozzuolo del Friuli Pradamano Prata di Pordenone Prato Carnico Pravisdomini Precenicco Premariacco Preone Prepotto Pulfero Ragogna Ravascletto Raveo Reana del Rojale Remanzacco Resia Resiutta Rigolato Rive d'Arcano Rivignano Ronchis Roveredo in Piano Ruda Sacile San Daniele del Friuli San Giorgio della Richinvelda San Giorgio di Nogaro San Giovanni al Natisone San Leonardo San Martino al Tagliamento San Pietro al Natisone San Quirino San Vito al Tagliamento San Vito al Torre San Vito di Fagagna Santa Maria La Longa Sauris Savogna Sedegliano Sequals Sesto al Reghena Socchieve Spilimbergo Stregna Sutrio Taipana Talmassons Tapogliano Tarcento Tarvisio Tavagnacco Teor Terzo d'Aquileia Tolmezzo Torreano Torviscosa Tramonti di Sopra Tramonti di Sotto Trasaghis Travesio Treppo Carnico Treppo Grande Tricesimo Trivignano Udinese Udine Vajont Valvasone Varmo Venzone Verzegnis Villa Santina Villa Vicentina Visco Vito d'Asio Vivaro Zoppola Zuglio (Il Messaggero Veneto)

E il 22 luglio la condizione clinica «peggiorò ulteriormente per la comparsa di uno stato settico da broncopolmonite». La diagnosi è devastante: «Encefalopatia epilettica ad insorgenza acuta, con stato epilettico refrattario ad eziologia sconosciuta». (La Stampa)

Vista la situazione, il parroco della parrocchia dell’ospedale ha deciso, come riferisce Vatican News, di pregare Papa Luciani. Chi è Papa Luciani: età, biografia e morte. (CheNews.it)

So che qualche volta lo faceva, insieme al segretario. Pia Luciani, la nipote di don Albino, papa Giovanni Paolo I, non è affatto sorpresa dell’annuncio della beatificazione. (Avvenire)

In particolare, le persone più semplici hanno percepito la presenza di un pastore che entrava nel loro vissuto. E poi la velocità del suo ministero ha preparato il terreno alla straordinaria figura di Giovanni Paolo II. (Vatican News)

Perché lui era talmente tanto semplice e modesto che mai si sarebbe aspettato due cariche di questo peso». 'AGORDO - «Penso che nella sua immensa umiltà il mio prozio Albino, pur fedelissimo e ossequioso nei confronti di tutto ciò che è legato alle gerarchie cattoliche, non avrebbe voluto diventare Beato. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr