Erdogan lascia von der Leyen senza sedia. Polemiche anche su Michel (che non ha protestato)

Erdogan lascia von der Leyen senza sedia. Polemiche anche su Michel (che non ha protestato)
Altri dettagli:
Corriere della Sera INTERNO

Qualcosa non deve avere funzionato nell’organizzazione perché è evidente che von der Leyen non era stata nemmeno avvertita della disposizione dei posti

E il gruppo del Ppe al Parlamento Ue ha detto: «Qualcuno dovrebbe vergognarsi per la mancanza di un posto adeguato per von der Leyen nel palazzo di Erdogan».

Michel e Erdogan non hanno esitato e si sono seduti davanti a von der Leyen, stupita, in chiaro imbarazzo e irritata. (Corriere della Sera)

Su altre testate

La condanna del gesto è arrivata unanime da parte di tutto il mondo occidentale, come la solidarietà espressa alla presidente Von der Leyen e le accuse contro Erdogan, ma anche contro Michel Il premier italiano Mario Draghi ha fatto una lezione di politica internazionale commentando quello che ai più ormai è noto come sofagate. (Euronews Italiano)

Sofagate: ecco la frase di Mario Draghi che ha fatto infuriare Erdogan

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato? Mario Draghi è la voce: il presidente del Consiglio ha schiaffeggiato il satrapo di Ankara e assestato un buffetto a un’Europa sempre timida. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr