Spineda, l'unico bar, quello della cooperativa, resta ancora chiuso - OglioPoNews

Spineda, l'unico bar, quello della cooperativa, resta ancora chiuso - OglioPoNews
OglioPoNews ECONOMIA

A Spineda questo non è accaduto e nonostante il 26 aprile scorso abbia rappresentato il via libera per la riapertura dei locali pubblici con le note prescrizioni, l’unico ritrovo del paese continua a rimanere chiuso.

A Spineda, piccolo paese del casalasco collocato in mezzo a Comuni della provincia mantovana, pare che il passaggio a zona gialla non abbia portato nessun cambiamento.

Evidentemente i soci del Circolo stanno soffrendo di quell’eccesso di prudenza che giustifica lo slittamento della riapertura. (OglioPoNews)

Ne parlano anche altre fonti

Insieme alla dotazione Pfizer il punto di vaccinazione potrà così proseguire nei prossimi due giorni con la somministrazione per il Vax day. Intanto, nella serata di ieri sono arrivate a Lamezia 10.600 dosi di Astrazeneca; 1.400 di Moderna e 900 di Janssen. (Il Lametino)

Facebook non sembra considerare il tema della crittografia come prioritario: Messenger e Instagram non l’avranno di default neanche entro il 2022Read More L'articolo (HelpMeTech)

Sono 1.322.017 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia, su 1.577.235 dosi consegnate, pari all'83,8%. Di queste 2.128 a cura dei medici di Medicina generale (RuvoLive)

MILANO. OPERAZIONE “RIFIUTI PREZIOSI”, IN CORSO L’ESECUZIONE DI OLTRE 30 ARRESTI E 45 SEQUESTRI

Nel centro vaccinale del piccolo nosocomio dell’estrema periferia di Messina il numero di dosi somministrate arrivano quasi a 5500, per l’esattezza 5492 comprese le vaccinazioni effettuate, oggi, nell’open day del primo maggio destinato agli over 60 e i soggetti “fragili”. (Nebrodi News)

(LaPresse) – E’ in corso da questa mattina l’esecuzione di oltre 30 misure cautelari in carcere per i reati di estorsione con metodo mafioso, associazione a delinquere per traffico illecito di rifiuti e associazione a delinquere per spaccio di stupefacenti, scaturite dall’operazione ‘Rifiuti preziosi’ della polizia locale di Milano (LaPresse)

(mi-lorenteggio. Le indagini, condotte dai Sostituti Procuratori Francesco De Tommasi e Sara Ombra, coordinati dalla Procuratore Aggiunto a capo della Direzione Distrettuale Antimafia Alessandra Dolci, sono state svolte dalla Polizia locale a partire da giugno 2020 e coinvolgono come centro nevralgico della gestione illecita di rifiuti il campo nomadi di via Bonfadini. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr