In Italia il primo coprifuoco a mezzanotte

In Italia il primo coprifuoco a mezzanotte
laRegione INTERNO

Quelli del primo decreto Sostegni invece erano arrivati in una settimana".

Viene citata la lite di alcuni giorni fa a Campo de Fiori, nel cuore della movida e del centro di Roma

Una preoccupazione, a Roma ma non solo, è legata al fenomeno delle risse tra minorenni ubriachi, spinti dalla voglia irrefrenabile di riassaporare la libertà.

Una mezzanotte diversa eppure familiare in Italia, quella del primo coprifuoco alle ore 24 dell'era Covid nelle regioni gialle, sempre meno. (laRegione)

Su altre fonti

Migliorano i dati legati alla pandemia, le restrizioni anti covid si allentano e la notte si allunga di un'ora. A partire da oggi, lunedì 7 giugno, per tutte le regioni gialle e quindi anche per il Piemonte, il coprifuoco si sposta: sarà infatti vietato restare fuori casa tra la mezzanotte e le cinque del mattino. (TorinoToday)

Quali Regioni andranno in zona bianca dal 14 e dal 21 giugno. Per passare dalla zona gialla alla zona bianca è necessario registrare un'incidenza settimanale di casi Covid inferiore ai 50 ogni 100mila abitanti per tre settimane di seguito. (Fanpage.it)

Al ristorante, per esempio, rimarrà l’obbligo di massimo quattro persone al tavolo, sia all’esterno che all’interno mentre le feste rimangono vietate. Dalla mezzanotte di oggi, lunedì 7 giugno, anche in Calabria – regione “colorata” ancora di giallo – il limite per il rientro a casa slitta alle 24,00, ultima tappa prima del superamento completo della misura, fissato dall’ultimo dl riaperture al 21 giugno. (Corriere della Calabria)

Sarà l'ultima settimana in zona gialla per la Lombardia? Il sogno della zona bianca

Zona gialla, limite di 4 persone per tavolo. In zona gialla resta il limite di 4 persone non conviventi per tavolo, sia al chiuso che all’aperto Nella regione scatterà il 21 giugno. Per la Sicilia la zona bianca dovrebbe scattare il 21 giugno. (BlogSicilia.it)

Per le regioni in zona bianca, come la nostra, regole meno vincolanti per i ristoranti: nessun limite alle presenze al tavolo all'aperto, 6 commensali al tavolo se il locale al chiuso. Così diventano 7 le regioni nella zona con regole più morbide, compresa l'abolizione del coprifuoco che nelle regioni in zona gialla è stato spostato a mezzanotte, in attesa di essere totalmente rimosso tra 2 settimane. (IlTrigno.net)

in primo luogo il coprifuoco: è in vigore dalle 24 alle 5 in tutte le regioni in zona gialla; in zona bianca invece il coprifuoco è annullato. Sia in zona gialla che in zona bianca invece rimane il divieto di organizzare feste, quello di trovarsi in assembramenti e di andare in giro senza mascherina. (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr