Carlos Sainz va a sbattere nelle libere del Gp di Monza. Ferrari distrutta

Corriere della Sera SPORT

L’impatto è stato molto forte, Carlos è stato portato al centro medico per una prima visita: sta bene, è uscito da solo dall’abitacolo, ma sarà sottoposto a ulteriori controlli vista la forza delle decelerazione.

Il monegasco parte ottavo nella «Sprint Qualyfing» dietro a Sainz

I meccanici dovranno lavorare sodo per riparargli la vettura in tempo, una scena uguale si è ripetuta una settimana fa a Zandvoort nelle libere del sabato mattina. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

È arrivato un quarto posto, va bene così, si tratta di una delle mie migliori performance in F1. Non siamo ancora dove vogliamo essere ma dobbiamo ammettere che abbiamo fatto passi avanti da gigante“ (Automoto.it)

Sono veramente contento della prestazione di oggi, anche se quando siamo vicini così al podio. Non siamo ancora dove vogliamo essere ma dobbiamo ammettere che abbiamo fatto passi avanti da gigante“ (Sky Sport)

"Siamo stati lì con gli altri a livello di passo, ma la velocità non era sufficiente per impensierirli. Ai microfoni di Sky Sport F1, Carlos Sainz commentando il suo Gran Premio d'Italia, ha spiegato che nella prima parte di gara non aveva fiducia nella SF21, anche per le conseguenze dell'incidente nelle Libere 2. (Automoto.it)

Ho dato il 200%: i tifosi non sono contenti di vederci quarti, ma se guardiamo dove siamo adesso e dove eravamo l’anno scorso, è un grande passo avanti. Soddisfazione e rassegnazione vanno a bracccetto oggi: "Il cuore ce lo metto sempre, oggi si è visto perché avevamo la possibilità di superare Bottas di nuovo. (Autosprint.it)

Ma alla fine ci prendiamo questo quarto posto, va bene così. E questo ci ha reo la vita più difficile", ha aggiunto Leclerc (Sportal)

Sono veramente contento della prestazione di oggi, anche se quando siamo vicini così al podio…“. Charles Leclerc ha analizzato la sua prestazione ai microfoni di Sky Sport F1: “Il cuore ce lo metto sempre, oggi si è visto perché avevamo la possibilità di superare Bottas di nuovo. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr