Cannes, la giuria: «Divisi sulle scelte. Alla fine ha prevalso la follia»

Cannes, la giuria: «Divisi sulle scelte. Alla fine ha prevalso la follia»
Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

Lui ci aveva scherzato su alla vigilia: «Abbiamo opinioni diverse, ho promesso che non sarò un dittatore».

Salvo aggiungere con il solito colpo di ironia: «Se la giuria è divisa quattro contro quattro, sono io che decido!».

Dovete sapere che io adoro lo sport e quando finisce una partita la prima cosa che annunci è il risultato.

Ognuno ha difeso le sue scelte con passione, ognuno ha potuto raccontare e spiegare la sua visione di cinema, ma tra noi c’è sempre stato grande rispetto». (Corriere della Sera)

Su altre fonti

Il premio alla miglior sceneggiatura se l’è aggiudicato il giapponese Drive My Car di Ryūsuke Hamaguchi. La vicenda narrata è quella di un attore e direttore di teatro (Hidetoshi Nishijima) che si ritrova improvvisamente solo dopo la misteriosa morte della moglie. (Best Movie)

Per fortuna che mi hanno aiutato tutti, ma è stato divertente".Altri premiati in questa edizione sono stati:, scelto come miglior regista per Annette, un musical su due artisti coinvolti in una storia d'amore contorta;- I giapponesihanno vinto la migliore sceneggiatura per il loro racconto di strazio e perdita Drive My Car;ha vinto come migliore attrice per il suo ruolo in The Worst Person In The World di Joachim Trier, una moderna commedia romantica;di Juho Kuosmanen, su una donna che si imbarca in un viaggio in treno attraverso la Russia è arrivato pari merito condell'iraniano Asghar Farhadi, storia di un prigioniero di fronte a un dilemma morale, per la menzione al Grand Prix;, che ha recitato nel film australiano Nitram, ha vinto come miglior attore. (TIMgate)

Cannes 2021: Palma d'oro a Titane di Julia Ducournau. Spike Lee spiazza tutti

A consegnare il premio alla miglior sceneggiatura arriva la. Torno Spike Lee perché è il momento della Palma D’Oro del festival (Vanity Fair Italia)

"Questo premio va a tanti", ha detto tra le lacrime la 33enne, attrice rivelazione del festival Il film è realmente il più accreditato per la Palma ma la certezza si avrà a fine serata. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr