Covid. Rapporto Iss: “Vaccinazione completa copre dall'infezione nell'88% dei casi, dal ricovero in ospedale nel 94,6%, in terapia intensiva nel 97,3% e dal decesso nel 95,8%”

Covid. Rapporto Iss: “Vaccinazione completa copre dall'infezione nell'88% dei casi, dal ricovero in ospedale nel 94,6%, in terapia intensiva nel 97,3% e dal decesso nel 95,8%”
Quotidiano Sanità SALUTE

Infine, l’efficacia nel prevenire il decesso è pari a 79,0% (IC95%: 77,4-80,6%) con ciclo incompleto e a 95,8% con ciclo completo (IC95%: 95,3%- 96,3%).

La percentuale dei casi tra i vaccinati è infatti largamente inferiore alla percentuale dei casi tra i non vaccinati.

L’età mediana dei casi al primo ricovero è diminuita nell’ultima settimana (52 anni), così come l’età dei casi all’ingresso in terapia intensiva (63 anni)

L’efficacia nel prevenire i ricoveri in terapia intensiva è pari all’88,1% (IC95%: 86,3%-89,7%) con ciclo incompleto e a 97,3% con ciclo completo (IC95%: 96,4%-98,0%). (Quotidiano Sanità)

Ne parlano anche altre fonti

Ora ci sono 42 case di cura in cui è stata diagnosticata almeno un’infezione da corona nelle ultime due settimane Negli ultimi sette giorni RIVM ha registrato in media 1 decesso al giorno, lo stesso di una settimana fa. (+31mag.nl)

L’età media dei nuovi positivi è 29,9 anni. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è dunque del 2%. (La Gazzetta di Reggio)

I vaccini sono efficaci con la doppia dose. Per bloccare questa crescita di ricoveri in terapia intensiva il punto essenziale è di traguardare il prima possibile la vaccinazione con doppia dose”. (TG-PRIMARADIO)

Vaccini, Fnomceo: Per over 60 conta fiducia, asse medici famiglia-Asl

Il numero complessivo di riproduzione (Rt) per la settimana dal 7 al 14 luglio è stato 0,91, rispetto allo 0,66 precedente. Secondo l’ISS, il Veneto nord-orientale e le isole di Sicilia e Sardegna registrano attualmente un numero elevato di riproduzioni. (The Teller)

A livello provinciale sono 35 i nuovi casi registrati dall’Asl. In Lucchesia sono stati 17 i casi, in ordine: 9 a Lucca, 4 a Capannori, 2 a Borgo a Mozzano, 1 ad Altopascio e 1 a Gallicano. (LA NAZIONE)

(LaPresse) – “Tra chi non si è ancora vaccinato ci sono varie categorie, in primis i giovani che hanno avuto meno tempo per potersi vaccinare e metabolizzarne l’importanza. Per me qui possono agire i medici di famiglia con un programma di intervento delle Asl: proprio le Asl possono trasmettere gli elenchi dei non immunizzati. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr