Scuole chiuse in Puglia, Lovecchio (M5S): “Nessuna programmazione, regione in controtendenza”

Scuole chiuse in Puglia, Lovecchio (M5S): “Nessuna programmazione, regione in controtendenza”
l'Immediato INTERNO

Sull’istruzione la Regione continua a non avere una rotta univoca, chiara e definitiva”.

“Non sfuggano le difficoltà riscontrate, soprattutto al Mezzogiorno, per quanto concerne la didattica a distanza; non sfuggano nemmeno le criticità di famiglie.

“Con l’ordinanza sulla scuola la Regione Puglia continua a cambiare in corsa le regole del gioco generando l’ennesimo tilt tra studenti, famiglie pugliesi, dirigenti scolastici, sindacati. (l'Immediato)

Su altri giornali

Nessuno al momento presenterebbe sintomi, ma la paura è tanta negli ambienti scolastici e nelle famiglie dei compagni di classe dei due fratelli Ha così ritirato i figli da scuola ma era già troppo tardi dal momento che, sottoposti anche loro all’esame, sono risultati entrambi positivi. (La Voce di Manduria)

Con la nuova ordinanza sulla scuola cerchiamo di trovare un punto di equilibrio tra i due diritti costituzionali alla salute e all'istruzione. La campagna vaccinale deve andare avanti più velocemente possibile per permettere, nel momento in cui riprenderà la didattica in presenza a pieno ritmo, che gli operatori siano sereni e tranquilli. (BisceglieViva)

Intanto dal 20 febbraio parte la Fase 2 della campagna vaccinale con la somministrazione dei vaccini a circa 90mila unità del personale scolastico. Giunta al termine dopo ore di discussioni la trattativa tra regioni e sindacati sulla nuova ordinanza della scuola in Puglia. (Ostuni Notizie)

Puglia, no all'arancione totale (per ora). E la variante va verso il 50%

Scuole Puglia, Emiliano emette ordinanza: didattica digitale per tutti gli istituti dal 22 febbraio al 5 marzo. Essi hanno sino ad oggi consentito la didattica in presenza a chi lo chiedeva, mettendo a rischio la loro vita (Orizzonte Scuola)

A Brindisi la campagna parte dalle 9.00 nel centro del quartiere 'Bozzano' e dalle 14.30 nel centro vaccinale territoriale di San Pietro Vernotico. Nella giornata di avvio sono state fissate 1.528 vaccinazioni nelle varie sedi predisposte dalla Asl. (TGR – Rai)

Sull'ipotesi le Regioni ieri si sono divise in Conferenza e la proposta da presentare al governo Draghi potrebbe essere messa da parte. Nell'ultimo studio realizzato la variante inglese è stata individuata nel 38,6% dei campioni, una settimana prima era al 15,5%. (Quotidiano di Puglia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr