Da Calimera a Wall Street, la ricerca contro l'obesità di Gelesis. Mazzei: “Pagina di buona politica”

Corriere Salentino ECONOMIA

Oggi esprimo la mia soddisfazione nel vedere campeggiare nel colonnato di Wall Street il banner che annuncia l’entrata in borsa delle azioni di Gelesis, che produce nel Salento la pillola Plenity, che combatterà l’obesità nel mondo.

Una bella pagina di buona amministrazione”

Il Salento, ed in particolare il mio paese Calimera, entra negli annali della ricerca scientifica e consentitemi un pizzico di orgoglio personale per aver favorito il suo insediamento a Calimera, utilizzando dei locali ormai in disuso. (Corriere Salentino)

Ne parlano anche altre testate

"Stamattina abbiamo fatto l'opening, suonando il campanello alla Borsa di Wall Street" racconta all'ANSA da New York, ancora emozionato. Ecco, noi oggi abbiamo rimosso una parte in eccesso, ma l'opera d'arte sarà raggiungere milioni di persone che devono combattere contro l'obesità e altre patologie del tratto intestinale". (Ansa)

L’obiettivo ora è «raggiungere milioni di persone che devono combattere contro l’obesità e altre patologie del tratto intestinale», ha concluso La negoziazione del titolo, avvenuta con il simbolo «Gls», ha avuto inizio dal prezzo di collocamento di 10 dollari. (Corriere della Sera)

Ecco, noi oggi abbiamo rimosso una parte in eccesso, ma l'opera d'arte sarà raggiungere milioni di persone che devono combattere contro l'. obesità e altre patologie del tratto intestinale". Sannino, ricercatore dell'Università di Napoli con un postdoc al MIT di Boston, ha creato questa. (IL GIORNO)

Complimenti ad Alessandro Sannino, fondatore e direttore scientifico di Gelesis, e a tutti i talenti che insieme a lui hanno ottenuto questo grande risultato!» Obiettivo di Gelesis è quello di combattere l’obesità grazie alla pillola Planety. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr