Piccinini: "Proteste Paratici? Atteggiamento italiano che non mi piace e non è la prima volta che lo fa"

Piccinini: Proteste Paratici? Atteggiamento italiano che non mi piace e non è la prima volta che lo fa
Tutto Juve SPORT

Stavano protestando Andrea Pirlo e i giocatori, anche se non si fa: perché mai, a quel punto, deve scendere un dirigente dalla tribuna?

Di proteste dei giocatori, a fine primo tempo, ne abbiamo viste tante: non mi piacciono, è un fenomeno molto italiano e che andrebbe stigmatizzato.

Non so se abbia ragione o torto, Marino, ma pensa che l'arbitro sia stato condizionato da quell'intervallo.

Sandro Piccinini, giornalista ed opinionista, dagli studi di Sky, ha parlato delle proteste di Paratici allintervallo di Udinese-Juventus, poi sottolineate dai dirigenti del club friulano a fine gara: "Il direttore dell'Udinese Pierpaolo Marino ci è rimasto male. (Tutto Juve)

Se ne è parlato anche su altre testate

Come scrive La Gazzetta dello Sport, si tratta di una pista difficile, perché legato al club partenopeo da altri tre anni di contratto e si sta occupando in prima persona della ricostruzione futura Il direttore generale potrebbe subire il vento del cambiamento, anche se al momento Agnelli non ha deciso nulla in merito e nel frattempo è stato fatto il nome di Giuntoli, ds del Napoli. (Calciomercato.com)

Il tecnico è riuscito a conquistare i tre punti proprio al respiro finale, grazie a un grande Cristiano Ronaldo. (CalcioMercato.it)

In particolare il dirigente bianconero è finito nel mirino della critica per essere sceso in campo fino all’ingresso degli spogliatoio proprio per avere un confronto col direttore di gara. Nell’intervallo però lo stesso CR7 e soprattutto Fabio Paratici hanno avuto qualcosa da ridire nei confronti dell’arbitro Chiffi. (CalcioMercato.it)

Udinese Juve, Balzarini: «Ecco perché protestava Paratici»

E’ finito un ciclo dopo 9 Scudetti consecutivi, ma se ne riapre un altro con la voglia di rilottare per lo Scudetto” “C’è stato condizionamento: alla fine del primo tempo c’è stato un assalto a Chiffi perché non ha dato un minuto di recupero da parte di dirigenti, preparatori, allenatori. (Virgilio Sport)

Nel corso del match il CFO juventino è stato ripreso in tribuna intento ad armeggiare con il cellullare e non con gli occhi sul campo. (CalcioMercato.it)

Il chiarimento di Balzarini. Non sono passate inosservate le proteste di Fabio Paratici con l’arbitro Chiffi tra primo e secondo tempo di Udinese Juve. «A fine primo tempo la Juve protestava per questo. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr