Buffon, tre parate per tornare protagonista: decisivo a modo suo, e ora guai a parlargli di ritiro

Buffon, tre parate per tornare protagonista: decisivo a modo suo, e ora guai a parlargli di ritiro
ilBianconero SPORT

Una teoria portata avanti anche da ex campioni in quel ruolo, e se è vero allora Gigi Buffon contro il Napoli si è confermato ancora una volta un giocatore decisivo.

La differenza è tutta lì, nelle tre conclusioni nello specchio della porta: Buffon le ha parate, il polacco no.

CHI PARA E CHI NO - Per il resto, tre tiri e tre parate.

E che bastano tre parate per vincere una partita

Ha fatto tre parate di numero. (ilBianconero)

Su altre testate

Palla gol clamorosa sprecata da CR7. L’unico aspetto positivo nel seguire le partite negli stadi desertici di questi lunghi mesi è il poter capire, piuttosto facilmente, il pensiero dei giocatori in campo. (Tutto Juve)

SZCZESNY OUT – “Era una cosa già pensata ma siccome c’era stata qualche critica nei confronti di Szczesny avevo detto che avrebbe giocato lui. C’è stata l’energia che serviva e quando lo facciamo riusciamo a giocare bene” (SOS Fanta)

Buffon a 43 anni è sempre un fenomeno e con lui la Juve non perde mai: “Non si smette di combattere”

La vittoria della Juventus contro il Napoli è stata commentata anche da Danilo a JTV: "Eravamo convinti di noi e abbiamo vinto giocando un buon calcio La Juventus ha vinto lo scontro diretto contro il Napoli, reti decisive di Ronaldo e Dybala. (AreaNapoli.it)

Juve imbattuta con Buffon titolare. Buffon contro il Napoli è stato autore di un paio di parate importanti nel secondo tempo, in cui la Juve dopo aver trovato il vantaggio e poi segnato ancora con Dybala ha badato solo a difendersi. (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr