Dipendente di una palestra senza Green Pass: elevate due sanzioni dai Carabinieri

Valmisa SALUTE

Le multe, in questi casi, vanno da 600 a 1.500 euro per il lavoratore sprovvisto di Green Pass e da 400 a 1.000 euro per il titolare che omette il controllo

Per questo motivo sono state sanzionate sia lei che la titolare della palestra.

Nella struttura sportiva di un comune dell’entroterra di Senigallia, gli uomini dell’Arma hanno infatti potuto verificare che una dipendente era sprovvista di Green Pass. (Valmisa)

Su altri giornali

Di queste, 119 sono state sanzionate per violazione della normativa in tema di green pass e 42 per il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie. Nell’ultima settimana, dal 3 al 9 gennaio, controllati più di 10mila green pass, 12 sanzionati (il Resto del Carlino)

Qui, il titolare, senza il green pass, non indossava neanche la mascherina. Gli agenti, impegnati quotidianamente (anche) nel rispetto delle misure anticovid, hanno così indagato, riscontrando, effettivamente, che nella parruccheria segnalata una dipendente non aveva il green pass. (Centropagina)

I carabinieri della compagnia di Ortona, anche nell’ambito dei controlli per il rispetto della normativa Covid disposti dalla Prefettura e dalla Questura di Chieti, hanno svolto un accurato monitoraggio in particolare dei locali pubblici di numerosi comuni per verificare che gli avventori fossero in possesso della certificazione verde ovvero il green pass. (Il Giornale di Chieti)

Al momento dell'arrivo degli agenti, il personale trainer stava lavorando con una cliente risultata in regolare possesso del green pass Romano. La Polizia Locale di Romano ha multato un personal trainer che nel suo studio del centro lavorava senza avere il green pass. (Prima Treviglio)

Ora arriverà anche l’Ufficio Tributi insieme ai restanti Uffici dell’Area Servizi Economico-Finanziari. Il lavoro di razionalizzazione proseguirà ancora nella direzione indicata. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Duilio Casula. di degenza Medicina Blocco C e blocco M, P.O. (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr