Un’ora in più fuori da oggi, coprifuoco alle 24

Risoluto INTERNO

Dopo Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna, riaprono anche Abruzzo, Umbria, Liguria Veneto mentre il resto delle regioni sono in zona gialla.

L’Italia, da oggi, e’ più bianca con l’aggiunta di altre quattro regioni.

Il coprifuoco slitta di un’ora oggi in tutta Italia.

La Sicilia dovrebbe guadagnare il bianco il ventuno giugno prossimo

Dal ventuno giugno poi cadra’ anche quest’ultimo divieto e presto si potrebbe tornare a ballare. (Risoluto)

La notizia riportata su altri giornali

759 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, un calo di 15 rispetto a ieri nel saldo quotidiano entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 25. 65 i decessi, in aumento rispetto ai 51 di ieri mentre resta stabile il tasso di positività all'1,5%. (San Marino Rtv)

Dovremmo arrivare a un punto quanto prima in cui si può anche ballare se si è muniti di green pass. Dopo Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna, riaprono anche le neopromosse Abruzzo, Umbria, Liguria Veneto mentre nel resto dei territori, in zona gialla, il coprifuoco slitta di un’ora, a mezzanotte. (Economy Sicilia)

Ecco la nuova mappa dei colori delle Regioni italiane da lunedì 7 giugno. Dal 7 giugno sono bene 7 regioni bianche:. Friuli Venezia Giulia,. Molise,. Sardegna,. Liguria,. Veneto,. Umbria,. Abruzzo. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Si tratta di Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto che si aggiungono a Sardegna, Molise e Friuli Venezia Giulia. Se nella zona bianca il coprifuoco non c’è già più, per le regioni che si trovano ancora in fascia gialla, tra questi pure la regione Sicilia c’è una novità. (95047)

Entro il 21 giugno tutta l’Italia dovrebbe diventare zona bianca con la sola eccezione della Valle d’Aosta, dove per raggiungere l’agognato traguardo occorrerà attendere la settimana successiva. A partire da oggi infatti anche Liguria, Veneto, Umbria e Abruzzo entrano in zona bianca andando a fare compagnia a Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise mentre per le regioni gialle il coprifuoco passa dalle 23 alla mezzanotte. (La Gazzetta di Reggio)

Entrano in vigore oggi, lunedì 7 giugno, le disposizione previste dall’articolo 1 del decreto legge del 18 maggio 2021, numero 65 che prevede della modifiche all’orario del coprifuoco. L’inizio del coprifuoco, già portato alle 23 da qualche settimana rispetto all’orario delle 22 che ha contrassegnato tutti gli ultimi mesi, viene infatti posticipato di un’ora e fissato quindi alle 24. (Lecco Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr