Coronavirus, 791 positivi e 38 decessi

Coronavirus, 791 positivi e 38 decessi
COOPERATIVA RADIO BRUNO srl SALUTE

Coronavirus, in Emilia-Romagna 791 i casi positivi, di cui 327 asintomatici.

Si registrano 38 nuovi decessi di cui 5 nella provincia di Modena (una donna di 83 anni, e 4 uomini di 66, 92, 96 e 97 anni).

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 367 (+1 rispetto a ieri), 3.206 quelli negli altri reparti Covid (+58)

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 345.196 casi di positività, 791 in più rispetto a ieri, su un totale di 13.003 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. (COOPERATIVA RADIO BRUNO srl)

Se ne è parlato anche su altre testate

Salgono ancora i ricoverati in ospedale: +552 in un giorno solo in area medica, +6 il saldo tra ingressi e uscite in terapia intensiva. Emergenza coronavirus, i dati registrati oggi 6 aprile in Italia: cala il numero di positivi nelle ultime 24 ore. (MilanNews24.com)

“E’ quanto ha dichiarato il sindaco di Torremaggiore Emilio Di Pumpo dal suo profilo social su Facebook il 6/04/2021 alle ore 22.00 (Torremaggiore.Com Notizie)

I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono stati solo 112.962, con un tasso di positività del 6,9%. Ieri i nuovi casi erano stati 10.680, con 296 vittime. (Fiorentina.it)

Coronavirus, il bollettino di oggi 6 aprile: 7.767 nuovi casi e 421 morti

don Giuseppe Nicolella, Parroco di S. Antonio Abate in Ischia, è risultato positivo al Covid-19 mediante tampone “rapido” agli antigeni. Si attente la conferma del tampone molecolare da parte dell’ASL. (Il Golfo 24)

Crescono però i decessi, 421 (ieri erano 296), mentre i guariti aumentano di 21.722 unità. Per quanto riguarda il dato delle singole regioni, quella dove si registra l’incremento più sostenuto è il Lazio (1. (ciociariaoggi.it)

VENETO. Sono 507 i nuovi casi di contagio registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, e 15 i decessi. Lo comunica l'Unità di crisi della Regione, specificando che 523 dei nuovi positivi sono asintomatici, 323 quelli con sintomi (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr