Ancora 10.000 euro da spendere per i mobili e per cambiare gli elettrodomestici che consumano di più nel 2022

Ancora 10.000 euro da spendere per i mobili e per cambiare gli elettrodomestici che consumano di più nel 2022
Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Ancora 10.000 euro da spendere per i mobili e per cambiare gli elettrodomestici che consumano di più nel 2022. È necessario che i lavori di ristrutturazione siano cominciati in data anteriore a quella in cui sono state sostenute le spese per l’acquisto dei mobili.

Pertanto la detrazione si applicherà sulle spese sostenute fino al 31 dicembre 2021 per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici

La recente Legge di Bilancio ha previsto inoltre ancora 10.000 euro da spendere per i mobili e per cambiare gli elettrodomestici che consumano di più nel 2022. (Proiezioni di Borsa)

La notizia riportata su altri media

IPA/Fotogramma. Ad eccezione delle casistiche che previste dalla Legge di Bilancio 2022, per la generalità dei lavoratori dipendenti invece il Bonus sarà sostituito dalle nuove e più corpose detrazioni fiscali riconosciute sul reddito da lavoro, il cui importo massimo sarà pari a 3.100 euro, con un incremento di 65 euro per i contribuenti con redditi compresi tra i 25.000 e i 35. (Sky Tg24 )

Bonus 100 euro 2022 in busta paga. Le nuove disposizioni sul bonus 100 euro 2022 porteranno inevitabilmente dei cambiamenti nella busta paga dei lavoratori dipendenti. Di conseguenza, il bonus 100 euro 2022 va a interessare una platea più piccola di beneficiari. (idealista.it/news)

Davvero tutti i giudizi sono stati positivi per questo bonus innovativo che non va soltanto a rivitalizzare le aziende edili, ma soprattutto va a rimuovere le odiose barriere architettoniche. Dunque tutte le spese sostenute per la rimozione delle barriere architettoniche riceveranno un bonus del 75%. (iLoveTrading)

Bonus Renzi, ecco chi dovrà restituirlo nel 2022

Qui il Pdf della guida aggiornata sul bonus mobili dell'Agenzia delle Entrate: Si ricorda che il bonus mobili rappresenta quella detrazione Irpef del 50% per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici destinati ad arredare un immobile oggetto di interventi di recupero del patrimonio edilizio. (idealista.it/news)

Per questo motivo esiste una categoria di lavoratori che ha ricevuto il riconoscimento in busta paga ma dovrà, poi, restituirlo. Bonus Renzi, i casi di restituzione. Nello specifico, dovranno restituire il trattamento integrativo, ex bonus Renzi, nei seguenti casi:. (Consumatore.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr