Elezioni Usa 2016, il candidavo vice di Trump: "Indifendibile sulle frasi sulle donne". E non lo sostituisce al comizio

Caos tra i repubblicani dopo il fuori onda in cui il candidato diceva: “Sei una star? Alle donne fai ciò che vuoi”. L'imprenditore si scusa ma non basta. Il governatore dell'Indiana scelto come possibile numero 2: "Sono offeso dalle sue parole". Ma il ... Fonte: Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....