Bper, l’acquisizione da Intesa ed ex Ubi costata 644 milioni

Bper, l’acquisizione da Intesa ed ex Ubi costata 644 milioni
Gazzetta di Modena ECONOMIA

L'istituto ha firmato i contratti definitivi per l'acquisto di tre rami d'azienda e pagherà 644 milioni di euro, di cui 23,5 milioni riferibili al ramo di proprietà di Intesa.

Bper chiude l'acquisizione da Intesa Sanpaolo di 486 filiali e 134 punti operativi, ceduti in seguito all'Opas su Ubi Banca.

Il trasferimento dei rami d'azienda di proprietà di Ubi Banca e di Ubiss avrà efficacia giuridica da lunedì prossimo mentre il ramo di proprietà di Intesa dal 21 giugno 2021

(Gazzetta di Modena)

Su altri giornali

Giuliano Lugli, attuale responsabile della direzione regionale Romagna- Marche, passa dunque alla guida della neo costituita direzione regionale Marche, con sede ad Ancona, mentre a Paolo Cerruti è affidata, a seguito dello scorporo, la direzione regionale Romagna, con sede a Ravenna Il riassetto prevede che il numero delle direzioni regionali aumenti da 13 a 17, tra queste c’è anche quella delle Marche. (Cronache Ancona)

21 Febbraio 2021 10:07. A seguito dell’acquisizione di un ramo d’azienda dal Gruppo Intesa San Paolo, che lunedì 22 febbraio vedrà il trasferimento a BPER Banca di 455 filiali e 132 punti operativi , l’Istituto ha aggiornato il proprio modello organizzativo, con l’obiettivo di consolidare il radicamento e di migliorare qualità ed efficacia dei servizi alla clientela. (Picus On Line)

Cerca nel sito. Cerca per città Alassio Albenga Albisola Superiore Albissola Marina Altare Andora Arenzano Arnasco Balestrino Bardineto Bergeggi Boissano Borghetto Santo Spirito Borgio Verezzi Bormida Cairo Montenotte Calice Ligure Calizzano Carcare Casanova Lerrone Castelbianco Castelvecchio di Rocca Barbena Celle Ligure Cengio Ceriale Cisano sul Neva Cosseria Dego Erli Finale Ligure Garlenda Genova Giustenice Giusvalla Imperia Laigueglia Loano Magliolo Mallare Massimino Milano Millesimo Mioglia Murialdo Nasino Noli Onzo Orco Feglino Ortovero Osiglia Pallare Piana Crixia Pietra Ligure Plodio Pontinvrea Provincia Quiliano Rialto Roccavignale Sanremo Sassello Savona Spotorno Stella Stellanello Testico Toirano Torino Tovo San Giacomo Urbe Vado Ligure Valbormida Valleggia Varazze Varigotti Vendone Ventimiglia Vezzi Portio Villanova d'Albenga Zuccarello (IVG.it)

BPER Banca, nascono quattro nuove Direzioni regionali

Stefano Rossetti, vice dg vicario di Bper, spiega: "Le direzioni regionali sono l’anello di congiunzione indispensabile tra le strutture centrali e i territori Giuliano Lugli, attuale responsabile della direzione regionale Romagna-Marche, passa alla guida della neo costituita direzione regionale Marche, con sede ad Ancona, mentre a Paolo Cerruti è affidata, a seguito dello scorporo, la direzione regionale Romagna, con sede a Ravenna. (il Resto del Carlino)

“Le Direzioni regionali sono l’anello di congiunzione indispensabile tra le strutture centrali e i territori. Questa la nuova articolazione in Lombardia: Direzione regionale Bergamo (responsabile Luca Gotti), Direzione regionale Brescia (responsabile Maurizio Veggio), Direzione regionale Varese (responsabile Simone Maci). (Il Tarlo)

Il riassetto prevede che il numero delle Direzioni regionali aumenti da 13 a 17, con l’attivazione di nuove Direzioni a Bergamo, Brescia, Varese e nelle Marche. “Le Direzioni regionali sono l’anello di congiunzione indispensabile tra le strutture centrali e i territori. (Madonie Press)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr