Diplomatica svizzera trovata morta a Teheran

Diplomatica svizzera trovata morta a Teheran
Approfondimenti:
Corriere del Ticino ESTERI

Una diplomatica svizzera in servizio presso l’ambasciata in Iran è morta stamane cadendo da una finestra o un balcone del suo appartamento al 18esimo piano, in una zona residenziale nel nord di Teheran.

E l’ambasciata svizzera è in contatto con le autorità locali, si legge ancora nella nota.

Secondo Mojtaba Khaledi, portavoce del Dipartimento per le emergenze citato dalle agenzie iraniane, non si esclude alcuna ipotesi, compreso l’omicidio, il suicidio o l’incidente. (Corriere del Ticino)

La notizia riportata su altre testate

na diplomatica svizzera in servizio presso l'ambasciata in Iran è morta stamane cadendo da una finestra o un balcone del suo appartamento al 18esimo piano, in una zona residenziale nel nord di Teheran (Ticinonline)

Una funzionaria dell’ambasciata della Svizzera a Teheran, 51 anni, è stata trovata morta questa mattina ai piedi di uno dei grattacieli del quartiere di Kamranieh, a nord di Teheran. Secondo un portavoce della National Emergency Medical Service Organization iraniana, Mojtaba Khaledi, la donna sarebbe morta diverse ore prima del ritrovamento. (Corriere della Sera)

- giornaleradiofm : Diplomatica svizzera morta in Iran, polizia esclude suicidio: - TEHERAN, 04 MAG - Gli investigatori iraniani… - iconanews : Diplomatica svizzera morta in Iran, polizia esclude suicidio -. (Zazoom Blog)

Ambasciatrice morta, è giallo: «Suicidio escluso»

Le fonti si limitano a specificare che il cadavere appartiene a una donna svizzera di 52 anni, in servizio come dipendente di alto livello presso l’ambasciata svizzera locale. Siamo nel nord del Paese; precisamente nella contea di Sheminarat, nel primo distretto del comune di Teheran, dove una alta diplomatica di nazionalità svizzera è deceduta precipitando da un grattacielo. (Yeslife)

E il motivo è proprio da ricercare nel ruolo che aveva la donna, e cioè quello di incaricata di curare gli interessi diplomatici degli Stati Uniti. Una funzionaria dell’ambasciata svizzera in Iran e che curava gli interessi degli Stati Uniti nella Repubblica islamica è stata trovata morta ai piedi di un edificio della capitale, nel quartiere di Kamranieh. (InsideOver)

Il ministero degli Esteri di Teheran ha inviato le sue condoglianze e promesso una rapida conclusione delle indagini Quando è stato rinvenuto il cadavere, ha riferito il portavoce del Dipartimento per le emergenze di Teheran, Mojtaba Khaledi, la donna era già «morta da un po' di tempo». (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr