La Regione spinge: “Aprire i ristoranti anche di sera e far ripartire in sicurezza palestre e musei”

La Regione spinge: “Aprire i ristoranti anche di sera e far ripartire in sicurezza palestre e musei”
News Rimini SALUTE

. 🔊 Ascolta l'audio. Intensificare la lotta alla pandemia, soprattutto di fronte al diffondersi di varianti che rendono il contagio più veloce, ma allo stesso tempo pensare alla ripartenza delle attività ora penalizzate.

Che poi aggiunge: “Allo stesso modo, devono poter ripartire teatri, cinema, musei e gli spazi culturali e dello spettacolo, sempre con regole rigide di ingresso e presenza

Un tema che in Emilia-Romagna stiamo affrontando da tempo, sul quale abbiamo aperto un tavolo di confronto con le associazioni del commercio e degli esercenti”. (News Rimini)

Su altri giornali

Dpcm Draghi: come cambiano le restrizioni su ristoranti, palestre, cinema. Il governo Draghi si troverà poi a dover decidere sulle nuove restrizioni a ristoranti, cinema, teatri, musei, palestre e piscine, tenendo conto della circolazione di nuove varianti Covid che rendono ancora più rischiose le riaperture (The Italian Times)

Le è stato assegnato dai giornalisti cinematografici per la toccante interpretazione nel film ‘La vita davanti a sé’, diretto dal figlio Edoardo Ponti, a vent’anni esatti dall’Oscar alla carriera e oltre mezzo secolo dal diluvio di riconoscimenti che ha ricevuto nel mondo fin dalla prima statuetta dell’Academy che conquistò, giovanissima, nel 1962 per ‘La Ciociara’ (LaPresse)

Quindi in base alla collocazione per fascia (gialla, arancione, rossa) della Regione, sarà possibile praticare o meno una determinata disciplina sportiva. Sono queste le scelte che dovranno essere prese nel nuovo dpcm a firma Draghi. (Sputnik Italia)

Tutte le attività che potrebbero rivedere la luce con il nuovo Dpcm

L'assessore al Turismo della regione Andrea Corsini chiede modifiche alla normativa attuale per la zona gialla e nel contempo inasprire le misure nelle aree territoriali in cui c'è maggior rischio. Attualità. (AltaRimini)

Sarà inserito nel decreto Ristori un rinvio di altri due mesi. Se i tempi non dovessero essere sufficienti, il governo ha già un piano B: sarà previsto un decreto apposito (The Wam)

IlGoverno Draghi dovrà decidere dunque per l’apertura di quelle aziende che da tempo non possono esercitare: si parla in particolare di palestre, cinema, piscine, teatri. Il nuovo Governo Draghi dovrà decidere dunque per l’apertura di quelle aziende che da tempo non possono esercitare: si parla in particolare di palestre, cinema, piscine, teatri. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr