Matteo Berrettini salta le Olimpiadi 2021: chi lo sostituisce? Regolamento e divieti: tutti gli scenari

Matteo Berrettini salta le Olimpiadi 2021: chi lo sostituisce? Regolamento e divieti: tutti gli scenari
OA Sport SPORT

Dunque non ci saranno novità né in ambito italiano né in ambito straniero.

Il posto nel tabellone del singolare maschile occupato da Matteo Berrettini verrà preso da un doppista che si trova già in sede

Matteo Berrettini non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo 2021 a causa di un infortunio muscolare, purtroppo una sgradita eredità della Finale di Wimbledon 2021 giocata domenica scorsa.

Chi sostituirà Matteo Berrettini alle Olimpiadi di Tokyo 2021?

Non subentreranno nuovi giocatori, poiché dopo il 16 luglio la ITF non consente sostituzioni rispetto alla rosa di atleti indicata dai vari Comitati Olimpici. (OA Sport)

Ne parlano anche altri media

Lo ha reso noto il Coni. Il tennista italiano, finalista a Wimbledon, è alle prese con un “risentimento muscolare e deve restare a riposo almeno 15 giorni”. (LiveTennis.it)

I prossimi impegni di Berrettini. Matteo tornerà in campo ai Giochi Olimpici di Tokio per guidare la nazionale azzurra ad una medaglia che fino a qualche anno fa sembrava pura utopia. Andiamo a scoprire insieme i prossimi tornei del romano che ha per sempre riscritto la storia italiana di questo sport. (Tennis Fever)

Il tennista azzurro deve rinunciare alla partecipazione dei Giochi Olimpici, a causa dei postumi di un infortunio muscolare, sgradita eredità dello storico exploit nel torneo di Wimbledon, che gli ha permesso di diventare il primo italiano di sempre a disputare la finale del prestigioso torneo londinese. (LaPresse)

Tennis, Matteo Berrettini salta le Olimpiadi: "Sono estremamente dispiaciuto"

Il tennista 25enne è alle prese con un risentimento muscolare e dovrà restare a riposo 15 giorni. La causa del forfait, un risentimento muscolare che obbligherà l'azzurro ad un periodo di riposo di 15 giorni. (Sky Sport)

Il finalista di Wimbledon rinuncia a alle Olimpiadi di Tokyo in partenza il 23 luglio per un problema fisico. Il tennista romano si è reso protagonista della prima finale italiana sull’erba del torneo inglese, diventando simbolo dello sport azzurro nei giorni della Nazionale di calcio e di quelle dell’atletica leggera, del canottaggio e del softball. (Il Fatto Quotidiano)

"Sono estremamente dispiaciuto di annunciare la mia cancellazione dalle Olimpiadi di Tokyo. Matteo Berrettini non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr