Olbia: tutta la verità sul rischio della perdita dei fondi per il Polo dei Licei

Olbia: tutta la verità sul rischio della perdita dei fondi per il Polo dei Licei
Altri dettagli:
Sardegna Reporter CULTURA E SPETTACOLO

I fondi potrebbero essere dirottati verso altre strutture della Provincia

“Già a febbraio del 2021 erano quindi evidenti i dubbi sulla costruzione di una scuola in una zona distante dal centro abitato.

(M5S): “NELLA RISPOSTA ALLA MIA INTERROGAZIONE TUTTI I DETTAGLI SULLA VICENDA”. “La risposta alla mia interrogazione del 5 novembre 2021 contiene tutta la verità sulla vicenda del Polo dei Licei di Olbia che rischia effettivamente di perdere i finanziamenti e di non venire mai alla luce. (Sardegna Reporter)

Ne parlano anche altri media

Lo afferma il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni A distanza di 10 anni dal dramma della Costa Concordia, ricordiamo tutte le vittime e continuiamo a chiedere che non ci siano sconti di pena o 'misure alternative' per chi è stato condannato per le responsabilità nel naufragio". (Ansa)

Così il sindaco di Isola del Giglio, Sergio Ortelli, parlando con i giornalisti nel giorno del decennale del naufragio della Costa Concordia. È il ricordo di Massimiliano Bennati e Paolo Scipioni, sommozzatori dei vigili del fuoco, tra i primi soccorritori del naufragio della Costa Concordia. (LA NAZIONE)

L'inchino e l'impatto della Costa Concordia. Costa Concordia era partita dal porto di Civitavecchia e stava viaggiando verso Savona per l'ultima tappa dell'itinerario programmato "Profumo d'agrumi" alla scoperta delle meraviglie del Mediterraneo. (Fanpage.it)

La nave che non ritornò mai a Savona: 10 anni dalla tragedia della Costa Concordia

Dieci anni fa il naufragio della Costa Concordia, la nave da crociera guidata dall'allora comandante Francesco Schettino che il 13 gennaio 2012 urtò un gruppo di scogli vicino all'Isola del Giglio. Il primo atto sarà la messa di suffragio in onore delle vittime del naufragio alle ore 12 nella chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano a Giglio Porto che nella notte di dieci anni fa ospitò alcuni dei naufraghi tratti in salvo. (Adnkronos)

Erano le 21.45 quando la Costa Concordia, da poco salpata da Civitavecchia, diretta a Savona nell’ambito di una crociera nel Mediterraneo, urtò il più piccolo degli scogli de Le Scole, a circa 500 metri dal porto dell’Isola del Giglio. (Civonline)

La Costa Concordia infatti è stata la nave di maggior tonnellaggio nella storia ad essere stata vittima di naufragio. Alle 22:24, la Costa Concordia, fino ad allora sbandata sulla sinistra, aveva improvvisamente mutato il proprio sbandamento, cominciando a inclinarsi sulla dritta. (SavonaNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr