Salernitana-Monza, le preoccupazioni del Comune di Salerno

Salernitana-Monza, le preoccupazioni del Comune di Salerno
la Città di Salerno SPORT

È indispensabile che le autorità sanitarie brianzole controllino il rispetto delle norme anti-Covid, a cominciare dalla quarantena, a carico di coloro che rientrano dall'estero (è il caso degli atleti del Monza dopo l'escursione a Lugano).

Tocca a FIGC e Lega garantire il rispetto dei protocolli e dei regolamenti atti a consentire lo svolgimento della preparazione e delle gare in sicurezza.

"Il Comune di Salerno - si legge in una nota emessa da Palazzo di Città - segue con la massima attenzione tutti gli sviluppi della vicenda che ha interessato il Monza, avversario della Salernitana nella prossima giornata del campionato di serie B in programma per sabato 1 maggio allo Stadio Arechi di Salerno. (la Città di Salerno)

Su altri media

E’ possibile infatti che debbano saltare la partita di sabato con la Salernitana all’Arechi e, forse, anche quella di martedì in casa contro il Lecce Impazza la polemica dopo l’errore commesso da alcuni calciatori del Monza. (SerieBnews.com)

La Salernitana si gioca la serie A nelle ultime 4 partite di campionato e poi negli eventuali playoff. Se la squadra di Castori dovesse essere promossa, andrebbe ovviamente rinforzata in tutti i settori con giocatori di categoria superiore. (tuttosalernitana.com)

Il terzino veneto del Lecce Christian Maggio, ex Napoli, ha parlato in conferenza stampa del finale di stagione salentino con fiducia, non dando poi particolare importanza alla sfida tra Salernitana e Monza, e le problematiche createsi:. (Monza-News)

Ts – Monza senza gli otto a Salerno. Ok però contro il Lecce

Saggese: "Se il problema si porrà qui, valuteremo". vedi letture. Dieci giorni di quarantena si o no? Siamo in collegamento con l’Ats Brianza, che ha la competenza sulla questione. (TUTTO mercato WEB)

In tal caso, i calciatori del Monza saranno esentati dal rispettare la quarantena di cinque giorni imposta dal Ministero della Salute per i rientri della Svizzera Altrimenti sarà contropiede clamoroso, con il Monza che potrà far valere lo status privilegiato dei calciatori per evitare ogni grattacapo e avere i propri “magnifici otto” a disposizione per Salerno (la Città di Salerno)

In zona gialla non è vietato muoversi all’interno della propria regione e in generale non è vietato dalle norme andare oltre confine. La gita in Svizzera di lunedì pomeriggio costa ad otto calciatori del Monza una quarantena di dieci giorni, secondo quanto riporta Tuttosport in edicola oggi. (Calcio Lecce)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr