Vaccino Lazio, oltre 30mila professori prenotati: lunedì al via la somministrazione

Vaccino Lazio, oltre 30mila professori prenotati: lunedì al via la somministrazione
Il Messaggero INTERNO

Nel Lazio proseguono le prenotazioni online degli operatori delle strutture scolastiche e dei servizi per l'infanzia.

Oggi sono state superate le 70mila vaccinazioni per gli over 80, oltre il 17% della popolazione target

Verso quota 335 mila le dosi somministrate e sono oltre 118 mila le persone che hanno ricevuto i richiami.

È stata superata la quota delle 30 mila prenotazioni: e dal 22 febbraio partiranno le prime somministrazioni. (Il Messaggero)

Su altre fonti

Quello che non ci si può chiedere è di danneggiare i nostri cittadini”, lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato L’Assessore alla Sanità D’Amato dichiara che la Regione sarebbe pronta a vaccinare il personale scolastico che lavora negli istituti del Lazio, anche se residente in altre Regioni. (Casilina News )

Quando avremo a disposizione un numero maggiori di dosi saremo pronti a triplicare il numero delle vaccinazioni effettuate “Voglio ringraziare i cittadini del Lazio perchè questo risultato è frutto in primo luogo dei loro sacrifici e del rispetto delle regole”, spiega il presidente della Regione Nicola Zingaretti. (Il Caffè.tv)

“Anche se rimanessimo zona gialla, dico comunque attenzione” Salute Lazio, annuncia con un post che tutto il Lazio resta in zona gialla. (Rieti Life)

Lombardia e Lazio verso la zona gialla

Un cambio della guardia che lascia ben sperare, soprattutto per le regioni del nord, tutte in mano al centrodestra. Roma, 19 feb – Oggi l’Italia cambia colore: sono sette le regioni che rischiano l’arancione, una il rosso, mentre la Valle d’Aosta potrebbe essere la prima a passare nell’ambita zona bianca, dove tutto riapre. (Il Primato Nazionale)

Il Lazio resta in zona gialla: così ha deciso il ministero della Salute sulla base delle indicazioni ricevute dalla Cabina di Regia e dal Comitato tecnico scientifico. Gli spostamenti saranno liberi all'interno del territorio regionale, ma saranno vietati gli spostamenti tra le regioni, anche tra due regioni in zona gialla. (Fanpage.it)

In Umbria, sono zona rosse Perugia e il Ternano Campania, Emilia Romagna e Molise passano invece in zona arancione. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr