Milano, Sala: “Bernardo mi chiama ‘ex sindaco’? Può chiamarmi anche Ugo se vuole”…

Milano, Sala: “Bernardo mi chiama ‘ex sindaco’? Può chiamarmi anche Ugo se vuole”…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha replicato allo sfidante che lo ha definito “ex sindaco”.

“Dal mio punto di vista garantisco il totale rispetto e fair play in una campagna elettorale come questa, perché Milano e il nostro Paese hanno bisogno di serenità.

“Bernardo può chiamarmi come vuole, anche Ugo se vuole, ma il punto è che bisogna capire il senso delle istituzioni quando si parla”. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre testate

Parlando a un incontro al banchetto della lista "Milano in salute", il primo cittadino ha affrontato la questione sicurezza nel capoluogo lombardo. Lo garantisce Beppe Sala, sindaco uscente e candidato alle prossime elezioni comunali di ottobre. (MilanoToday.it)

Concetto sottolineato anche da Salvini, secondo cui Sala «lascia “zero” in eredità alla giunta Bernardo e al centrodestra che arriverà, a differenza dei sindaci del centrodestra del passato». - ha ribadito, tornando sugli stessi temi di Salvini - Milano ha grandi problemi che non si risolvono improvvisando, la città deve tornare alla sua vocazione naturale di una città attrattiva». (Corriere della Sera)

Noi abbiamo sempre creduto, e Giorgia Meloni è stato la leader del centrodestra che ha più creduto, all'alleanza. Tutti uniti per Luca Bernardo sindaco di Milano: apparentemente il Centrodestra si compatta sullo sfidante di Giuseppe Sala che incassa l’appoggio di tutti i leader di partito. (La Stampa)

Sala: “Alziamo gli stipendi dei sindaci, sul vaccino Salvini ci prende in giro”

Periferie, sicurezza e ambiente le parole d'ordine di Salvini e alleati, parole ribadite più volte dallo stesso Bernardo, che durante il comizio di presentazione del proprio programma ha attaccato ripetutamente l'attuale sindaco Beppe Sala. (MilanoToday.it)

Le parole di Berlusconi per Luca Bernardo. "Luca Bernardo - ha detto Berlusconi - è un candidato di grande competenza e concretezza, abituato all'organizzazione e al lavoro di squadra con capacità di ascolto. (MilanoToday.it)

Lei ha detto che fare il sindaco è il mestiere più bello del mondo, ma intanto si fa fatica a trovare candidati. «Sulla delusione di Bernardo non saprei dire, io per esempio non lo sto a giudicare come medico, perché suppongo sia capace. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr