Vedere la Luna senza toccarla

Vedere la Luna senza toccarla
Approfondimenti:
FormulaPassion.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Si chiamava Michael Collins, come il patriota irlandese, e a fregarlo fu la bravura.

[…] Michael Collins era un tecnico serio e preparatissimo, con il ghiaccio nelle vene.

Oltre alla missione Apollo 11, aveva preso parte a Gemini 10, missione fondamentale per perfezionare l’arte del rendez-vous spaziale.

Dei tre astronauti della missione Apollo 11 destinata alla Luna, pare che Collins fosse di gran lunga il pilota più capace

L’amministratore della NASA Steve Jurczyk ha ricordato così Collins: “Oggi la nazione ha perso un vero pioniere e sostenitore per tutta la vita dell’esplorazione nell’astronauta Michael Collins. (FormulaPassion.it)

La notizia riportata su altri giornali

A differenza degli altri due membri della spedizione, Armstrong e Aldrin, Collins non mise piede sul satellite terrestre. Negli anni '60, accumulò molte ore di volo nello spazio, in particolare durante le missioni Gemini. (RSI.ch Informazione)

L'astronauta dell'Apollo 11 era uno dei tre membri dell'equipaggio della prima missione umana sulla Luna nel 1969. Collins non è mai arrivato in superficie ed è stato spesso chiamato "l'astronauta dimenticato". (Euronews Italiano)

È proprio di queste settimane, infatti, la notizia che l'Agenzia spaziale italiana (l'Asi) ha firmato un accordo per studiare e analizzare una serie di idee per porre le basi per vivere stabilmente sulla Luna. (METEO.IT)

È morto Michael Collins, l’astronauta che portò Roma ad un passo dalla Luna

Il dono deve aver suscitato enormemente l’attenzione di Collins che non manca di ringraziare per il gentile gesto e promette di venire in visita a Moncalvo Tra le loro tanto amate stelle si saranno, finalmente, incontrati l’astronauta Michael Collins e il ristoratore moncalvese Eugenio Quirino. (La Nuova Provincia - Asti)

“Mike ha sempre affrontato le sfide della vita con grazia e umiltà, e ha affrontato allo stesso modo quest’ultima sfida”. Per saperne di più:. L’astronauta Michael Collins, però, ricordando quella missione storica non ha mai avuto rimpianti: “Sono onorato di aver avuto quel posto. (Media Inaf)

Ma quella dell’Apollo 11 non fu l’unica missione nello spazio per l’astronauta con origini romane. Partecipò alla storica missione dell'Apollo 11, che ha cambiato la storia dell’umanità (RomaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr