Lo sfogo di Guardiola: “Ora basta! Ci stanno uccidendo i calciatori!”

Lo sfogo di Guardiola: “Ora basta! Ci stanno uccidendo i calciatori!”
Chiamarsi Bomber SPORT

Dopo la morte di Maradona e Paolo Rossi si è chiuso…”. Calciatore Premier sposato, l’ex amante confessa: “È padre di mia figlia ma è scomparso”. Guardiola si sfoga contro Fifa e Uefa. “È troppo, stanno uccidendo i calciatori – inizia così il lungo sfogo di Guardiola in conferenza stampa –.

Se vuoi lottare su tutti i fronti, in quella che è la stagione più breve della storia, devi fare delle rotazioni. (Chiamarsi Bomber)

Ne parlano anche altre fonti

Nuovi pacchetti promozionali in FIFA 22. FIFA 22 ci porterà sicuramente alcuni tipi diversi di pacchetti e scelte di giocatori. Fifa 22: data di uscita. Non sorprende che non ci sia stata alcuna parola su quando FIFA 22 sarà ufficialmente rilasciato, ma possiamo avere un’ipotesi abbastanza precisa. (HelpMeTech)

Non si possono non tenere nella giusta considerazione i campionati nazionali e i relativi tifosi. – Aurelio De Laurentiis rompe il silenzio stampa della società: attraverso un tweet si dice d’accordo con Pep Guardiola riguardo alla salute dei calciatori. (Europa Calcio)

Anche se vorrebbero giocarle tutte, questo non è possibile. Guardiola su Haaland. «Capisco perché la gente chieda sempre di Haaland, è un attaccante eccezionale (Fantacalcio ®)

Guardiola: “I calciatori hanno bisogno di riposo, Uefa e Fifa li stanno uccidendo”

Se vuoi lottare su tutti i fronti, in quella che è la stagione più breve della storia, devi fare delle rotazioni», ha esordito Guardiola. Il Manchester City affronterà questa sera (ore 21:00) il Borussia Dortmund, dopo aver incontrato il Leicester pochi giorni dopo la fine della sosta nazionali. (Calcio e Finanza)

Voglio essere onesto: ho preparato la partita come quella precedente, quella ancora prima e quelle ancora prima negli ultimi mesi" "So che alcuni dei miei giocatori sono tristi perché vorrebbero giocarle tutte ma non è possibile. (Voce Giallo Rossa)

Sono esseri umani, non macchine”: questo lo sfogo di Pep Guardiola contro Fifa e Uefa. Contro il Leicester, dopo la sosta per le nazionali, Guardiola si è trovato costretto a cambiare sei uomini rispetto all’ultimo undici titolare. (CIP)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr