Necci (Federalberghi Roma): "Forte preoccupazione sulla bozza del decreto Sostegni"

LavoroLazio.com ECONOMIA

In sostanza siamo preoccupati – conclude Roberto Necci – e speriamo che si intervenga rapidamente sui correttivi”

“Ci sorprende inoltre – continua Roberto Necci – che il calcolo dei ristori non venga effettuato considerando il danno subito nell’intero periodo pandemico (marzo 2020 – febbraio 2021) ma solo periodi parziali e che siano inseriti due limiti ovvero quello del tetto dei 5 milioni che taglia fuori moltissime imprese alberghiere e che ci sia un limite di 150.000 visto che molte imprese esercitano con la medesima partita iva e risulta quindi un unico fatturato. (LavoroLazio.com)

Ne parlano anche altri giornali

Ulteriori risorse per 345 milioni sono destinati alla somministrazione dei vaccini attraverso i medici di base. I fondi, in tutto 2,5 miliardi, circa sono inseriti in una bozza del nuovo decreto sostegni, atteso per la prossima settimana. (Notizie - MSN Italia)

Ricevo e pubblico*. Riteniamo che il nuovo decreto “sostegni” presentato in bozza sia di una gravità inaudita: è un’offesa al buon senso ed alla nostra intelligenza. Sono provvedimenti che alimentano le sperequazioni e le discriminazioni tra aziende e tra territori. (Pozzuoli21)

Dai ristori alle cartelle esattoriali, passando anche per i vaccini, ecco quali sono le norme principali contenute nella bozza del decreto Sostegni. Secondo quanto emerge dalla bozza del Dl Sostegno, sono previsti 1 miliardo per gli enti locali e 600 milioni destinati alle autonomie speciali (TrentoToday)

Federalberghi chiede di correggere il decreto Sostegni. «Per realizzare l’intento perequativo che più volte era stato annunciato nei mesi scorsi – continua Zanetta – riteniamo necessario che il calcolo dei ristori venga effettuato considerando il danno subito nell’intero periodo pandemico. (La Voce di Novara)

“Per realizzare l’intento perequativo che più volte era stato annunciato nei mesi scorsi - afferma la Federalberghi - riteniamo necessario che il calcolo dei ristori venga effettuato considerando il danno subito nell’intero periodo pandemico (marzo 2020 - febbraio 2021). (BuongiornoAlghero.it)

Il presidente locale Gian Maria Vincenzi: “Con queste norme VCO particolarmente penalizzato". . (Azzurra TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr