Grave inondazione nella Cina centrale, cresce il bilancio delle vittime

Grave inondazione nella Cina centrale, cresce il bilancio delle vittime
Treccani ESTERI

Un’ondata di piogge senza precedenti ha colpito da sabato 17 a mercoledì 21 luglio la provincia di Henan nella Cina centrale, provocando una grave inondazione; il bilancio provvisorio è di 25 vittime e di 300.000 persone costrette ad abbandonare le proprie abitazioni. L’esondazione del Fiume Giallo ha avuto conseguenze particolarmente gravi nel capoluogo della provincia Zhengzhou dove la

(Treccani)

Su altre fonti

La provincia di Henan, circa 94 milioni di abitanti, ha emesso il più alto livello di allerta meteo dopo una stagione delle piogge insolitamente attiva. Oltre 10.000 persone nella provincia di Henan, riferisce la Bbc, sono state evacuate nei rifugi a seguito delle precipitazioni record. (La Repubblica)

Causando almeno 33 morti, decine di dispersi. - Reuters. La pioggia ha trasformato le strade in fiumi e inondato stazioni della metropolitana dove una dozzina di persone è rimasta bloccata. (Avvenire.it)

Il video, rilanciato dal ‘Corriere della Sera’, mostra l’autostrada di Zhengzhou completamente bloccata da un mucchio di automobili, che si sono impilate dopo essere state trascinate dalla forza dell’acqua. (AutoMotoriNews)

La Cina salva decine di migliaia di persone nella provincia di Henan mentre continuano le forti piogge

Purtroppo però il bilancio andrà aggiornato, anche se come sempre è importante attendere le comunicazioni ufficiali delle autorità. Una squadra di soccorso di 1.800 vigili del fuoco è stata dispiegata nella regione colpita dall’alluvione da sette province vicine, insieme a barche, veicoli di pompaggio e kit di soccorso dall’alluvione. (emergency-live.com)

Dodici persone hanno perso la vita nell'allagamento della metropolitana di questa località, capoluogo della provincia di Henan. Le intensissime precipitazioni che si registrano attualmente in Cina hanno determinato inondazioni "estremamente gravi", come ha sottolineato lo stesso presidente Xi Jinping. (RSI.ch Informazione)

Tra i morti c’erano 12 persone che sono morte quando la metropolitana è stata allagata nella capitale provinciale Zhengzhou, 650 km a sud-ovest di Pechino, all’inizio di questa settimana. I residenti sono intrappolati e bloccati nella città di Zhengzhou, nella provincia di Henan, nella Cina centrale. (SanSeveroTV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr