Con il green pass niente quarantena. E doppio tampone senza il richiamo

ilGiornale.it ECONOMIA

Draghi lavora a una mediazione che porterebbe a un'intesa due punti: il Green Pass sarebbe obbligatorio solo per eventi ad alto rischio assembramenti (stadio, concerti, fiere).

Primo nodo da sciogliere: chi ha già prenotato la vacanza all'estero, fidando sulla validità del green pass con la prima dose?

Mentre Coraggio Italia e Forza Italia sarebbero favorevoli, con alcune limitazioni, all'estensione dell'obbligatorietà del Green Pass: «Il green pass non è un intralcio burocratico alla libertà semmai è la chiave per tenere aperta la porta della libertà scongiurando la quarta ondata di Covid

«Il green pass interno limita la vita sociale e trasforma il vaccino in obbligatorio», rincara Augusta Montaruli, parlamentare di Fdi. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altri media

Marco Tonin, consulente di impianti UVC, spiega come si possa combattere o, quantomeno, limitare la contagiosità del Covid attraverso l’installazione di lampade al mercurio che producono raggi UVC. È necessario prendere le giuste contromisure contro il consumo del suolo, perché questa pratica è fonte di numerosi problemi. (Radio 24)

In netto calo il numero delle vittime: 3, ieri erano 13. I dati emergono dal bollettino diffuso dal ministero della Salute. (La Sentinella del Canavese)

Arrivano in questi giorni anche i primi effetti degli assembramenti durante le partite della Nazionale: sono quasi cento i casi registrati in un locale romano. IPA Covid, l'estate fa correre il virus: focolai dopo gli Europei e nelle zone della movida. (Notizie - MSN Italia)

Mentre a livello nazionale i contagi crescono a causa della variante Delta, più contagiosa, a livello locale tornano a definirsi delle mini zone rosse. In zona rossa torna il divieto di uscire di casa se non per comprovati motivi di salute, lavoro, necessità (Meteo Puglia)

Continua però ad abbassarsi l’età media dei contagiati, che scende sotto i trent’anni, per arrivare a 29,2 Le città con più contagi di Bologna, in regione, sono Rimini con 39 nuovi casi, seguita da Reggio Emilia (36) e Modena (28); poi Piacenza (25). (il Resto del Carlino)

Nessuna nuova guarigione è stata registrata, nella giornata odierna, a Torre del Greco. Istituito, dall' ASL, un ulteriore numero verde al quale è possibile rivolgersi - tutti i giorni - dalle ore 8.00 alle ore 20. (torredelgreco.demo-maggioli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr