Juve avanti a fatica, sui social è “caccia” all’eroe

Juve avanti a fatica, sui social è “caccia” all’eroe
Approfondimenti:
Virgilio Sport SPORT

Il telecronista, credendo di non essere ascoltato, si rivolge ai tecnici alla ricerca di Paganini: “Ma sto Paganini c’è o no?

Sempre nel mirino. In una gara in cui Pirlo da spazio a molti giovani, i tifosi continuano ad avere un giocatore nel mirino: Federico Bernardeschi.

Il mercato. Tra gli argomenti social più discussi c’è senza dubbio quello del mercato, a maggior ragione tra due squadre come Juve e Genoa che da sempre sono in ottimi rapporti. (Virgilio Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

Al 105’ il risultato a Torino vede i bianconeri avanti di una rete: complice l’ingresso di Cristiano Ronaldo, i padroni di casa si risvegliano e mettono sotto i rossoblù, rendendosi pericolosi in più di un’occasione. (TUTTO mercato WEB)

I bianconeri si sudano un passaggio del turno che sembrava quasi scontato dopo la prima mezz’ora di gioco. Ma il Genoa se la gioca senza paura e rimonta il doppio vantaggio iniziale dei bianconero, trascinando la sfida oltre i tempi regolamentari. (Il Messaggero)

Una rete del belga al 119' regala alla squadra di Conte i quarti di finale di Coppa Italia, dove affronterà il Milan nel derby. Nella ripresa pareggia Kouamé e proietta la sfida ai supplementari, dove Perisic colpisce la traversa dopo un cross deviato. (Sky Sport)

PAGELLE E TABELLINO JUVENTUS-GENOA | Lampo Rafia, Scamacca rimandato

Hazma Rafia segna un gol che potrebbe rivelarsi pesantissimo con la maglia della Juventus: prima gioia per il tunisino. Hazma Rafia mette a segno un gol che potrebbe rivelarsi pesantissimo per le sorti della Juventus. (Juventus News 24)

Poi ci hanno pensato Czyborra, al 28′ del primo tempo, e Melegoni, con un gran tiro da fuori al 74′, a riportare il Grifone in partita. Anche a Torino non sono bastati i tempi regolamentari per decretare la vincente tra Juventus e Genoa (CalcioMercato.it)

Le pagelle di Juventus-Genoa: Kulusevski trascinatore, Dumbravanu anello debole. JUVENTUS. Buffon 6 – Si distende ma nulla può sull’incornata di Czyborra. Padova). VAR: Abisso. Ammoniti: Bentancur (J), Dumbravanu (G), Ghiglione (G); Goldaniga (G), Bani (G), Rovella (G), Bernardeschi (J). (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr