Letta vede Draghi e si lamenta del "metodo Salvini"

Letta vede Draghi e si lamenta del metodo Salvini
L'HuffPost INTERNO

È la concretezza” ha dichiarato ad Affaritaliani.it.

Questo è il ‘metodo Salvini’: leali e propositivi, non ci occupiamo di Ius Soli e ci fidiamo degli Italiani!” ha ribadito il leader della Lega

Il segretario del Pd Enrico Letta ha espresso, a quanto si apprende da fonti del Nazareno, nell’incontro con il premier Mario Draghi “insoddisfazione verso il metodo Salvini”.

“Sui giovani - ha dichiarato Letta - il Pd chiede un impegno in 3 direzioni: la casa, l’occupazione, e il sostegno psicologico ai ragazzi per i danni causati dal lockdown e dalla dad”. (L'HuffPost)

Ne parlano anche altre fonti

Così Matteo Salvini, leader della Lega, parlando alla Camera delle proposte del partito per l’agricoltura. Il coprifuoco, con questo meteo, è un danno alla salute. (Tuscia Web)

Deve per forza trattarsi di un’operazione transitoria, perché i sostegni, se prolungati, rischiano di “addormentare” piuttosto che rinvigorire l’economia. Sono ottimista sul fatto che i contrasti possano essere superati piuttosto bene da Draghi. (Il Sussidiario.net)

Il Partito democratico ha quindi espresso "soddisfazione per i tempi e i contenuti del Pnnr inviato a Bruxelles", spiegano ancora le fonti. "Insoddisfazione per il 'metodo Salvini'" è stata espressa da Enrico Letta a Mario Draghi nell'incontro di oggi. (Adnkronos)

Salvini: «Entro 10 giorni tutti al lavoro senza limiti, il coprifuoco è un danno alla salute»

E per l’appunto tutti i partiti, Lega, Pd e m5s, stanno già facendo circolare in queste ore i loro desiderata E si registra in modo evidente su tre temi chiave come giustizia, cda Rai e disegno di legge Zan. (Tiscali Notizie)

Il premier preferisce far decantare la situazione e veder diradare i fumi delle artiglierie prima di aprire il dossier sulle nomine della tv pubblica. E chiede ai partiti di «dimostrare non a parole, ma con scelte e atti concreti», di voler rinunciare all'ennesima lottizzazione. (Il Messaggero)

Così il leader della Lega, parlando in conferenza stampa alla Camera delle proposte della Lega per l'agricoltura. «Se i numeri continueranno a essere positivi entro il 10, non entro metà maggio, ci auguriamo che la gente possa tornare a lavorare tutta senza limiti di orario, il coprifuoco, con questo meteo, è un danno alla salute». (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr