METEO VENETO: seconda parte della settimana in compagnia di PIOGGE e TEMPORALI

METEO VENETO: seconda parte della settimana in compagnia di PIOGGE e TEMPORALI
3bmeteo INTERNO

Da giovedì è infatti atteso un deterioramento delle condizioni meteo, con piogge e temporali che bagneranno in modo sparso la città e la provincia di Vicenza.

Da giovedì è infatti atteso un deterioramento delle condizioni meteo, con piogge e temporali che bagneranno in modo sparso la città e la provincia di Verona.

Da giovedì è infatti atteso un deterioramento delle condizioni meteo, con piogge e temporali che bagneranno in modo sparso la città e la provincia di Venezia

METEO VERONA: ancora qualche ora di caldo estivo e di qualche sprazzo di sole poi il tempo peggiorerà. (3bmeteo)

La notizia riportata su altri media

Da sabato 25 ecco ritornare in auge correnti da WNW in grado nuovamente di determinare annuvolamenti su Alpi, regioni di nord-est e marginalmente il medio Adriatico, provocandovi anche dei locali temporali, mentre il resto del Paese rimarrebbe parzialmente protetto dall'anticiclone ma con temperature nel complesso gradevoli. (MeteoLive.it)

Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Friuli VG. Questa invierà impulsi di instabilità verso la nostra regione, responsabili del ritorno di alcuni temporali già nel corso di giovedì, destinati a divenire anche forti e accompagnati da grandine entro sera. (3bmeteo)

E invece no: un redivivo Cuneo Africano ci sta facendo riassaporare (e sudare) le precedenti calure già sperimentate tra Luglio ed Agosto. tra Speranze, Gioie,Dolori e Ricordi. (iLMeteo.it)

Previsioni Meteo, il bel tempo ha le ore contate: primi rovesci già da domani, forti temporali attesi in diverse regioni

Temperature massime in diminuzione al Nord e Toscana, in crescita invece al Sud e Isole Le previsioni meteo per mercoledì 15. Nuvoloso al Nord, con rovesci e temporali sparsi su Alpi e Prealpi; a carattere più isolato qualche piovasco anche sulle vicine zone di pianura e in Liguria. (METEO.IT)

Verso il ritorno de La Niña durante l'inverno dell'emisfero Nord Dalle attuali condizioni neutre è probabile il passaggio verso La Nina nei prossimi mesi. Si tratta del secondo evento de La Niña in un anno, interrotta dalle condizioni neutre estive; La Niña era ufficialmente entrata nel settembre 2020 con il picco raggiunto tra novembre e dicembre per poi attenuarsi nel corso della nostra primavera (3bmeteo)

Per il fine settimana, le previsioni meteo computano un peggioramento del tempo soprattutto al Nord, con rovesci e temporali diffusi e spesso anche forti, scarsi fenomeni al Centro, tempo migliore al Sud, qui in prevalenza asciutto, salvo un po’ di nubi irregolari. (MeteoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr