Censis, Federico II ultima tra i mega atenei

Corriere del Mezzogiorno INTERNO

Chiude la classifica dei piccoli atenei l’Università del Molise (75,5)

Ma tra i mega atenei statali (quelli con oltre 40.000 iscritti) nelle prime due posizioni si confermano Bologna, prima con un punteggio di 91,8, seguita da Padova (88,7).

Tra i medi penultimo l’Orientale La classifica Censis dei medi atenei statali vede anche quest’anno Trento prima (da 10.000 a 20.000 iscritti), con un punteggio pari a 97,3. (Corriere del Mezzogiorno)

La notizia riportata su altre testate

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Studente colto da malore a scuola, muore in ospedale. I motivi che possano averlo spinto a compiere il gesto estremo non sono noti, gli studenti presenti in facoltà sono sotto choc (Cronache della Campania)

Il gesto dovrebbe essere stato spontaneo, ma sul posto ci sono i carabinieri e non vengono escluse altre ipotesi. Il 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso dello studente a causa del forte impatto con il suolo (NapoliToday)

Napoli, svelato il motivo della morte di Antonio all’Università: aveva mentito sugli esami. Il ragazzo di Torre del Greco era iscritto alla triennale, e secondo quanto ricostruito dai Carabinieri aveva sostenuto meno di dieci esami, raccontando una bufala ai familiari che credevano dovesse discutere la sua tesi di laurea. (Teleclubitalia.it)

Napoli, suicidio all’Università Federico II: morto ragazzo di 25 anni. La città di Napoli è ancora sotto shock per il suicidio avvenuto all’Università Federico II in via Porta di Massa nella mattinata di ieri, lunedì 19 luglio. (L'Occhio di Napoli)

(mi-lorenteggio.com) Gaggiano, 20 luglio 2021 – Intorno alle ore 11.30, lungo la strada 203, che collega Barate e Noviglio, un 18enne, per cause in fase di accertamento, ha perso il controllo della propria moto cadendo rovinosamente. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Non è ancora chiaro se il ragazzo sia caduto per un incidente o se si sia trattato di un gesto volontario. Uno studente di 25 anni è morto all'interno della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Federico II di Napoli. (ROMA on line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr