Rossano. Tragico incidente sulla Ss 106. Perdono la vita due giovani

Rossano. Tragico incidente sulla Ss 106. Perdono la vita due giovani
Paese24.it INTERNO

Perdono la vita due giovani. Tragedia a Corigliano-Rossano: due giovani hanno perso la vita in un incidente stradale.

Tragico incidente sulla Ss 106.

L’auto sulla quale viaggiavano i due ragazzi, una Fiat 500 Abarth, si sarebbe scontrata frontalmente con un Suv Bmw.

Dolore e sgomento in città per il tragico incidente in cui hanno perso la vita due giovani del luogo

Gravemente ferito il conducente della Bmw che dal nosocomio cittadino “Nicola Giannettasio” di Rossano è stato, successivamente, trasferito in elisoccorso all’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza (Paese24.it)

Ne parlano anche altre testate

Gli hotel di lusso sono già molto famosi in tutto il mondo, ma i “luxury bed and breakfast” sono una soluzione perfetta per un’esperienza fuori dal comune. Stefano Stigliano ha creduto in questa idea e l’ha portata avanti con determinazione, pazienza, ferrea volontà, pur tra le avversità che ogni ambizioso progetto porta con sé. (Corigliano Calabro)

Ennesimo, tragico incidente sulla Strada Statale 106 in Calabria. Questa volta la notizia è ancora più terribile: a perdere la vita due giovanissimi, un ragazzo di 23 anni e un altro di 17. (Zoom24.it)

La provincia di Cosenza piange un'altra vittima - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO Una comunità sconvolta. (Ecodellojonio)

L'ultimo viaggio di Altea e Raffaele, morti nello schianto sulla Statale: avevano 17 e 23 anni

Lo Stato è presente: Comando provinciale dell’Arma e Questura hanno rafforzato il presidio del territorio da parte di carabinieri e poliziotti. LEGGI ARTICOLO COMPLETO (Sibarinet.it)

LA TRAGEDIA Roma, incidente a Centocelle: Daniele D'Amore muore a 34 anni. ROMA Roma, incidente in Prati tra via Cola di Rienzo e via Virgilio: due. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Rossano ed i sanitari del 118, insieme a personale dell'Anas. (ilmattino.it)

Cosenza: casi attivi 1.507 (27 in reparto, 1 in terapia intensiva, 1.479 in isolamento domiciliare); casi chiusi 21.832 (21.272 guariti, 560 deceduti). (ROMA on line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr