Fed, tassi e il dilemma inflazione-recessione

Borse.it ECONOMIA

Fattore tassi Fed e incertezza sui mercati: gli economisti di Goldman Sachs rivedono al ribasso le stime sull’indice S&P 500: il target del listino benchmark della borsa Usa è pari ora a 3.600 dai 4.300 precedentemente previsti. Questo significa che gli economisti del colosso bancario Usa ritengono che lo S&P 500 scenderà del 4,2% dai livelli attuali. Goldman Sachs ha presentato anche l’outlook su ciò che farà la Fed di Jerome Powell, che due giorni fa ha alzato i tassi sui fed funds di 75 punti base per la terza volta consecutiva, portandoli al nuovo range compreso tra il 3% e il 3,25%, al record dal 2008. (Borse.it)

Ne parlano anche altri media

Reuters. La Fed alla sfida di contrastare l’inflazione a quasi tutti i costi Generali (BIT: ) Investments, in un commento del Senior Economist di Paolo Zanghieri, sottolinea i rischi per la crescita di una politica monetaria restrittiva a lungo: Powell vuol evitare un impatto troppo duro sul lavoro (Investing.com Italia)

Tuttavia, mentre la volontà della Fed di contrastare l’inflazione inducendo un rallentamento recessivo comincia a farsi strada, le speranze che un picco dei tassi intorno al 4,5% sia di breve durata cominciano a scemare. (Milano Finanza)

Secondo il ceo di DoubleLine, vale la pena prestare attenzione al messaggio che il mercato dei Treasuries Usa sta lanciando, in un contesto in cui l’inflazione viaggia tra l’8% e il 9%. (Finanzaonline.com)

Wall Street in ribasso, all’indomani dell’ennesimo maxi rialzo dei tassi da parte della Fed di Jerome Powell, pari a +75 punti base per la terza volta consecutiva. Wall Street paga ancora lotta Fed contro inflazione. (Finanza.com)

GS -3,50% Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio Reuters. La Fed alza i tassi? Goldman Sachs guarda alle opzioni per sfruttare la situazione (Investing.com Italia)

E’ questa la terapia d’urto che la Fed sta cercando di utilizzare per curare il paese e tentare di evitare lo spettro della recessione globale. Ridurre occupazione e salari per contenere l’inflazione e raffreddare i prezzi. (Panorama)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr