Un titolo a Wall Street che guadagna il 60% da inizio anno ma vale almeno 10 volte di più

Un titolo a Wall Street che guadagna il 60% da inizio anno ma vale almeno 10 volte di più
Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Credono infatti, che un prezzo che sale del 50% in poco tempo sia una distorsione o quando scende della stessa percentuale.

Un prezzo che sale viene visto come occasione per aprire posizioni ribassiste ed uno che scende, posizioni al rialzo.

Da inizio anno, ha aperto a 10,18 e poi segnato il minimo a 9,83 ed il massimo a 17,77.

Un titolo a Wall Street che guadagna il 60% da inizio anno ma vale almeno 10 volte di più. (Proiezioni di Borsa)

La notizia riportata su altre testate

A guidare l'andamento di questo lunedì di Pasquetta, festivo per i mercati europei, ci sono soprattutto le reazioni degli investitori ai dati macro di venerdì e il rapido andamento delle vaccinazioni anti-Covid. (Milano Finanza)

Si tratta di un livello record, il più alto dal 1997. Secondo Yellen la creazione di un’imposta minima globale aiuterà a portare stabilità e favorirà la concorrenza (Il Sole 24 ORE)

Wall Street inizia vivace il mese di aprile, che secondo gli esperti potrebbe rappresentare un periodo di solidi rialzi per gli indici a stelle e strisce. Euro in moderato rafforzamento rispetto alla divisa americana: il tasso di cambio è pari a 1,778, in crescita dello 0,14% (Milano Finanza)

Borse, l'Europa parte con slancio dopo i record di Wall Street

Debole il petrolio. I dati sull’occupazione e la fiducia per la campagna vaccinale spingono Wall Street verso nuovi record. I DATI SULL’OCCUPAZIONE USA. A far aumentare l’ottimismo sui listini statunitensi sono stati soprattutto i buoni dati sull’occupazione. (Yahoo Finanza)

Dopo la robusta crescita di ieri, tuttavia, per oggi i Futures indicano un andamento piuttosto piatto ma tendenzialmente sotto la parità. In assenza di nuove emissioni da parte del Mef, lo spread riparte da 95 punti base (Milano Finanza)

2' di lettura. L'Europa segue l'America e aggiorna i nuovi record, puntando sulla ripresa e sulla fine della pandemia. In attesa delle nuove stime del Fondo monetario internazionale sull'economia mondiale, in mattinata anche per l'Europa sarà pubblicato il dato sulla disoccupazione (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr