Covid nel mondo: in Brasile quasi tremila morti in un giorno, in Argentina positivo il presidente Fernández

Covid nel mondo: in Brasile quasi tremila morti in un giorno, in Argentina positivo il presidente Fernández
La Provincia Pavese ESTERI

Un altro fattore che può spiegare questo calo del numero di morti è la vaccinazione, iniziata a gennaio con i gruppi prioritari.

In settima posizione troviamo l'Italia con 3.629.000 positivi registrati dall'inizio della crisi sanitaria, con 21.932 contagi rilevati nella giornata di ieri

Parigi registra, nel complesso 4.741.759 casi di Covid, ma l'ultimo bollettino giornaliero testimonia il superamento della soglia dei 50mila positivi in 24 ore, mentre il numero di morti totale è a quota 96.280. (La Provincia Pavese)

Su altri giornali

TRENTO L'efficacia del vaccino russo Sputnik V (il cui utilizzo non è ancora stato approvato né dall'Ema né dall'Aifa) sarebbe, secondo uno studio pubblicato sulla rivista britannica The Lancet, del 91%. (il Dolomiti)

– Il presidente dell’Argentina Alberto Ángel Fernández è positivo al coronavirus. Il presidente Fernández è già a riposo nella sua residenza, da cui monitorerà la situazione del Paese (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

La frattura sempre più marcata che in Argentina divide governo e opposizione tende a riflettersi nella società e nell’intero sub-continente, esasperato dalle disuguaglianze e dal Covid. Il debito pubblico -ad esempio- è enorme e condiziona irrevocabilmente l’intervento sociale e ogni proposito del governo. (Startmag Web magazine)

Argentina, il presidente Alberto Fernandez positivo al coronavirus

Positivo il presidente argentino Fernandez. Il presidente argentino Alberto Fernández ha reso noto di essere risultato positivo ad un test antigenico del Covid-19 nel giorno in cui festeggiava il suo 62mo compleanno. (Corriere del Ticino)

Il vaccino Sputnik V è stato approvato in 58 paesi, con una popolazione totale di oltre 1,5 miliardi di persone. — Sputnik V (@sputnikvaccine) April 3, 2021. A gennaio, l'amministrazione del Presidente argentino aveva annunciato di aver somministrato il primo componente del vaccino Sputnik V. (Sputnik Italia)

"La diagnosi di infezione da COVID-19 è confermata dal test molecolare positivo, che rende chiaro che il quadro clinico è lieve in gran parte grazie all'effetto protettivo del vaccino", afferma il comunicato. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr