AstraZeneca, verso raccomandazione uso preferenziale over 60. Vertice tra governo e Regioni

AstraZeneca, verso raccomandazione uso preferenziale over 60. Vertice tra governo e Regioni
la Repubblica INTERNO

In serata è inoltre prevista una conferenza stampa con Speranza e i rappresentanti del Cts Brusaferro e Locatelli, per illustrare le decisioni

L'uso del vaccino AstraZeneca potrebbe essere raccomandato sopra i 60 anni.

La decisione è arrivata dopo il responso dell'Ema e dopo un confronto tra governo e responsabili del Cts.

Per il governo partecipano la ministra agli Affari regionali Maria Stella Gelmini e il ministro della Salute Roberto Speranza (la Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Astrazeneca da oggi a 60-79enni. L'orientamento del Consiglio superiore di Sanità è quello di somministrare il vaccino AstraZeneca in via preferenziale agli over 60;. Non emergono controindicazioni per i richiami. (AvellinoToday)

La decisione è arrivata nel corso della riunione dei ministri della salute dell’Unione Europea che ha seguito la diffusione del parere dell’Agenzia Europea del Farmaco (Ema). IL GOVERNO ITALIANO, analogamente a quelli di Germania, Francia e Spagna, ha adottato un atteggiamento più cauto rispetto all’Ema. (Il Manifesto)

Ma sulle prossime consegne non c'è al momento alcuna certezza, nonostante nel secondo trimestre l'Italia dovrebbe ricevere oltre 52milioni di dosi E' probabile dunque che chi ha già fatto la prima dose riceverà anche la seconda, indipendentemente dall'età. (Giornale di Sicilia)

La seconda dose per gli under 60 sarà sempre con Astrazeneca, Locatelli: “Nessun rischio”

L'Italia ha deciso di allinearsi a questo modus operandi consigliando, dunque non imponendo, questo specifico vaccino per chi ha dai 60 anni in su. Gli episodi sono rari ma superiori all’aspettato nei soggetti sotto i 60 anni e inferiori all’aspettato oltre i 60 anni d’età" (Ohga!)

"È essenziale seguire un approccio coordinato in tutta la Ue", ha detto la commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides. E anche l’Italia ha deciso lo stop "preferenziale" sotto i 60 anni. (QUOTIDIANO.NET)

Il vaccino AstraZeneca, però, resta approvato per l'utilizzo sulle persone con più di 18 anni. Chi ha fatto la prima dose con il vaccino AstraZeneca farà anche la seconda con lo stesso. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr