La Regione punta sulla 'panchina vaccinale' per accelerare e vincere la battaglia contro il Covid

La Regione punta sulla 'panchina vaccinale' per accelerare e vincere la battaglia contro il Covid
OssolaNews.it INTERNO

Circa 80, invece, le strutture private che si sono rese disponibili a diventare punti vaccinali, sommandosi ai 140 già esistenti in Piemonte.

Per i sessantenni sarà possibile apporre una spunta su una apposita casella per indicare la propria disponibilità a una reperibilità last minute

Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 913.515 dosi (di cui 329.319 come seconde), corrispondenti al 73,7% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte. (OssolaNews.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Con l’assessore Marasca – ha aggiunto – abbiamo assicurato che andremo all’Autorità Portuale a richiedere il parcheggio davanti al mercato ittico". Se la Mole si mette a disposizione – ha proseguito –, se necessario, per aiutare a fare i vaccini; significa che si può fare prima e meglio l’attività culturale. (Il Resto del Carlino)

La donna, una insegnante, si era recata nel pomeriggio di oggi nel punto vaccinale per sottoporsi all’iniezione con il siero immunizzante quando è stata colta dalla reazione allergica. La donna è stata soccorsa dalla Croce Gialla di Ancona e dall’automedica. (Centropagina)

Reazione al vaccino, donna soccorsa al Paolinelli: per lei era la prima dose

li operatori della Croce Gialla di Ancona, con l'ausilio dell'automedica, sono intervenuti all'impianto sportivo Paolinelli per una donna che ha avuto una reazione allergica al vaccino. Secondo quanto affermano i sanitari sul posto, la donna si sarebbe sentita male dopo aver preso la sua prima dose di vaccino. (AnconaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr