Vaccini a mRNA anti-COVID-19 Comirnaty e Spikevax. AIFA: rischio di miocardite e di pericardite

Vaccini a mRNA anti-COVID-19 Comirnaty e Spikevax. AIFA: rischio di miocardite e di pericardite
Quotidiano Piemontese SALUTE

° Gli operatori sanitari devono istruire i soggetti vaccinati a rivolgersi immediatamente al medico qualora dopo la vaccinazione sviluppino sintomi indicativi di miocardite o pericardite, quali dolore toracico, respiro affannoso o palpitazioni

° I dati a disposizione suggeriscono che il decorso della miocardite e pericardite dopo la vaccinazione non è diverso da quello della miocardite o della pericardite in generale. (Quotidiano Piemontese)

Su altre testate

Covid - L'aggiornamento dell'Agenzia italiana del farmaco: “Johnson&Johnson è controindicato nei soggetti che hanno presentato episodi di sindrome da perdita capillare”. Condividi la notizia:. . . . . . (Tuscia Web)

Sembra che in Israele stiano accadendo cose strane con il vaccino Pfizer. Siccome il vaccino Pfizer ha un’efficacia di prevenire la variante Delta dell’80%, dovremmo osservare per ogni 5 casi tra i non vaccinati, un caso tra i vaccinati. (Radio Radio)

Al momento, secondo l'Ema, non risulta invece alcuna relazione causale fra miocarditi e pericarditi relativa ai vaccini di Janssen e Vaxzevria e il Comitato ha chiesto alle due aziende produttrici ulteriori dati Le informazioni sul prodotto verranno aggiornate per includere la miocardite e la pericardite come effetti collaterali molto rari di questi vaccini". (L'Unione Sarda.it)

Vaccino anti-covid, riorganizzate dosi e sedi

Un nobile sacrificio per la democrazia». «Dopo la vaccinazione con i vaccini a mRna anti Covid-19 Comirnaty* e Spikevax* sono stati osservati casi molto rari di miocardite e pericardite. (Il Mattino)

Si parte domani sera, mercoledì 21 luglio, e poi giovedì e venerdì (22 e 23 luglio) nei cinque principali hub della Liguria a Genova, Imperia, Savona, Chiavari e ad accesso libero, senza prenotazione, le inoculazioni delle prime e seconde dosi. (GenovaToday)

Aosta - Da domani, mercoledì 21 luglio 2021, la prima dose di vaccino anti Covid per i soggetti di età inferiore ai 60 anni candidati a vaccino ad mRNA sarà effettuata con i vaccini Pfizer o Moderna. (AostaSera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr