Torino, Cairo fa mea culpa: “Fatto il passo più lungo della gamba e ora lo pago”

Torino, Cairo fa mea culpa: “Fatto il passo più lungo della gamba e ora lo pago”
Toro News SPORT

Torino, Cairo fa mea culpa su investimenti passati: "Passo più lungo della gamba". Queste le parole di Cairo: "Il Torino ha avuto un periodo, diciamo dal 2013 al 2018, in cui ha coniugato buoni risultati sportivi a quelli economici.

Poi ho fatto dei passi più lunghi della gamba proprio perché ci tenevo a fare il miglior Toro possibile.

Ora, a dire di Cairo, il club ne paga le conseguenze.

Verdi, Zaza, Niang: gli affari sballati che Cairo non farebbe più. (Toro News)

Ne parlano anche altre testate

Al termine del "Memorial Mamma e Papà Cairo" giocato quest'oggi dalle Primavere di Torino e Milan, il presidente granata è tornato sulla spiacevole vicenda riguardante la litigata furiosa tra il d.s. Davide Vaganti ed il tecnico Ivan Juric. (Viola News)

Ad intervenire sul tema è il Presidente Cairo che parla da Quattordio, dove è in corso il Primo Memorial Mamma e Papà Cairo: "Il calcio è un mondo in cui le emozioni sono ad altissimo livello, ad elevata potenza, quando hai persone come il nostro allenatore e il nostro direttore sportivo che sono determinati e focalizzati, sono cose che possono accadere". (Tuttosport)

A proposito del mercato, Cairo ha poi aggiunto: "Non mettiamoci a fare numeri, è arrivato Radonjic, abbiamo ripreso Pellegri, Bayeye, ma anche Lazaro. Il più grosso rammarico e non avergli dato ancora ciò che vuole" (AreaNapoli.it)

Memorial Mamma e Papà Cairo: il programma di domani

“La mia intenzione è di fare una squadra forte, sono molto fiducioso che ci riusciremo e siamo tutti molto attivi affinché questo avvenga – spiega Cairo -. Spazia a tutto campo, il presidente Cairo, il piatto forte è naturalmente il mercato ed è da qui che si parte. (La Gazzetta dello Sport)

E poi vediamo se ci sono opportunità. È arrivato Radonjic, Pellegri è un acquisto perché non era nostro, Bayeye che è un giovane di potenzialità, abbiamo preso Lazaro che l’Inter pagò 22 milioni e può avere grande potenziale. (Fcinternews.it)

L'Atalanta, che ha superato 1-0 i bianconeri nella seconda semifinale, giocherà la finalissima contro il Milan alle ore 21, al "Moccagatta" di Alessandria Archiviate le semifinali, domani andranno in scena le due finali del primo Memorial Mamma e Papà Cairo (Torino FC)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr